Attualità

Manca il personale, vigili del fuoco pugliesi in stato di agitazione

La Redazione
Si cerca di scongiurare lo sciopero
3 commenti 634

Prosegue lo stato di agitazione dei vigili del fuoco dei comandi provinciali pugliesi indetto lo scorso 23 aprile. Alla base della protesta ci sono «i preannunciati pensionamenti che riguarderanno moltissime unità operative (in maggioranza del ruolo capo reparto e capo squadra) e amministrative» che gravano «ancor di più sulla carenza d'organico attuale divenuta ormai insostenibile», spiegano in una nota Fns Cisl Vvf Puglia, Co.Na.Po. Puglia, Uil Vvf Puglia, Fp Cgil Vvf Puglia, Confsal Vvf Puglia e Usb Vvf Puglia. 

Le organizzazioni sindacali riferiscono anche dell'incontro avvenuto due giorni fa e ospitato nella direzione regionale dei vigili del fuoco, finalizzato a evitare lo sciopero di categoria. I rappresentanti sindacali hanno proposto «una mobilità straordinaria per i comandi della Puglia per i ruoli e le qualifiche del personale direttivo e amministrativo per colmare le carenze d'organico» spiegando che «il ricorso allo straordinario seppur utile, non può essere considerato più come strumento sufficiente a compensare le carenze d'organico ormai strutturali» anche perché «aumenta i carichi di lavoro del personale e lo espone a un rischio maggiore di infortunio. In assenza di risposte – concludono i sindacati – la situazione è stata rivolta in sede nazionale e permane lo stato di agitazione».

domenica 29 Maggio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
3 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ctarricone
Ctarricone
30 giorni fa

Sempre cosi nella nostra amata Italia: sempre in emergenza , in ogni settore! Mai che ci sia un programmato tournover in alcun settore! In particolare in quello pubblico! Che tristezza!

franco
franco
30 giorni fa

persino i Vigili del fuoco sono sotto organico! praticamente tutta la P.A. ha vuoti di personale dovunque si guardi.- ad iniziare dagli Ospedali per non parlare delle Forze dell'ordine e adesso i VIGILI DEL FUOCO- tutto ciò che serve alle funzioni di una nazione civile.- perchè nei tribunali invece….e le scuole dove mancano insegnanti di sostegno..tutto senza ritegno…e adesso con la stagione estiva ed il turismo mancano- udite udite- personale ed addetti vari-in Italia che vive solo e grazie al TURISMO

io
io
30 giorni fa

“colpa del reddito di cittadinanza” è stato già detto???'