Attualità

Crescere Cooperando all’Istituto “Oriani Tandoi”: il pon su business etico, impresa e start up

La Redazione
​Si è concluso ieri il pon denominato "Crescere Cooperando" dell'I.I.S.S. A. Oriani - L. Tandoi con i professionisti dello studio T-innova Consulting e Martina Fariello responsabile di Buoncampo
scrivi un commento 477

Si è concluso ieri un interessante progetto pon denominato “Crescere Cooperando” dell’I.I.S.S. A. Oriani – L. Tandoi che ha visto impegnati i professionisti dello studio T-innova Consulting con la partecipazione esterna della dottoressa Martina Fariello in rappresentanza del pprtale web Buoncampo. 

Dopo una prima fase orientativa e di spiegazioni tecniche, si è passati ad approfondire la cooperativa come modello di business etico, inserito in un quadro più ampio di impresa e start up. Sono stati forniti gli elementi fondamentali per ideare e realizzare un’impresa cooperativa, anche con l’aiuto di strumenti di finanza agevolata. Gli studenti hanno potuto lavorare sull’analisi del contesto territoriale di riferimento e sui concetti basilari di vision, mission, mercati, cultura organizzativa e concorrenza.

Inoltre, sono stati accennati i contratti di lavoro, in particolare quelli del mondo cooperativo e trasferiti i principi cardine della cooperazione, dal punto di vista legislativo e soprattutto in termini concreti, anche con numerosi esempi e alcune testimonianze. La seconda parte del progetto si è incentrata sul business game a gruppi, nel quale i partecipanti hanno gareggiato, ideando la propria idea di start up cooperativa utilizzando lo strumento del Business Model Canvas.

Al termine dei lavori i quattro gruppi si sono confrontati ed hanno presentato a turno le loro idee imprenditoriali denominate: Ossistiamo, Co-Help, Infermieri Heims e Natura è Cultura.

Si ringrazia la Dirigente professoressa Angela Adduci per la gradita opportunità, le docenti tutor professoresse Silvia Di Bisceglie e Rosanna Cesareo e i professionisti esperti: la dottoressa Martina Fariello, la dottoressa Nadia Saponara, l’avvocato Danilo Volpe, il dottor Christiencarlo Mangione, il dottor Vincenzo Perrone e soprattutto tutti i ragazzi per l’attiva e passionale partecipazione. 

mercoledì 4 Maggio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti