Attualità

Sicurezza domestica: ecco come proteggersi al meglio dalle effrazioni

La Redazione
La necessità di proteggere l'ambiente domestico da intrusioni non autorizzate spinge i progettisti a sviluppare nuove e più efficienti soluzioni anti effrazione, senza mai rinunciare all'estetica
scrivi un commento 324

La necessità di proteggere l’ambiente domestico e i propri affetti da intrusioni non autorizzate continua a spingere i principali progettisti a sviluppare nuove e più efficienti soluzioni anti effrazione, il tutto in parallelo a una ricerca che non rinuncia mai all’estetica.

Oggi, infatti, design e protezione vanno di pari passo quando si tratta di realizzare elementi destinati a migliorare la sicurezza della casa.
 

Portoncini blindati per la sicurezza della casa

Il non plus ultra della sicurezza in ambito domestico è costituito dai portoncini blindati, che rappresentano la prima e più importante forma di tutela adottata dai consumatori.

Tali porte permettono infatti di contrastare tutte quelle azioni criminose che potrebbero compromettere la tranquillità degli astanti, in modo da rendere gli ambienti più sicuri e a prova di malintenzionati.

Fanno parte di queste soluzioni i portoncini blindati proposti da Cocif, che si contraddistingue in tutto il mondo per la realizzazione di serramenti di alta qualità dal design Made in Italy.

Le proposte presenti su Cocif.com, inoltre, sono realizzate sia per gli esterni sia per gli interni, per offrire un elevato grado di protezione dell’ingresso principale tanto di un’abitazione a se stante quanto di un appartamento.

Del resto, i designer dell’azienda hanno concepito collezioni all’avanguardia dal punto di vista della sicurezza facilmente integrabili in tutti gli stili d’arredo, anche quelli più contemporanei: i portoncini blindati moderni per interni di cocif.com, ad esempio, oltre a offrire il meglio in fatto di funzionalità e versatilità, sono disponibili in numerose configurazioni e all’occorrenza sono capaci di inserirsi anche nei contesti abitativi più futuristici.
 

Portoncini blindati moderni e classici: quali soluzioni per gli ambienti domestici

L’inserimento di una porta anti effrazione all’interno di un ambiente che abbia già uno stile definito deve prevedere un’accurata valutazione di tutti quei fattori che possono contribuire alla scelta di una soluzione esteticamente coerente.

Sarà necessario prestare attenzione agli spazi, ai colori e ai rivestimenti – soprattutto quelli adottati per le pavimentazioni – così come agli arredi e agli infissi.

Naturalmente, i portoncini blindati possono essere personalizzati liberamente, con rifiniture esterne su misura o pannelli interni selezionati sulla base dei materiali che caratterizzano le porte delle camere.

In linea generale, a una porta blindata interna di un ambiente domestico moderno sono richieste geometrie rigorose e obbligatoriamente squadrate, con linee essenziali e pulite e qualche concessione in più solo per quanto riguarda i colori, che possono spaziare nelle nuance calde o fredde.

Qualora gli stili lo consentano, via libera al nero, al grigio o al silver, mentre negli ambienti mix & match si può osare con porte blindate dalle nuance della sabbia e del tortora. Al contrario, per gli interni total white, meglio puntare soprattutto sulle porte blindate in bianco – laccato opacobrillante o perlato – mantenendo tutte le altre rifiniture quanto più possibili pulite. Per la parte esterna dei portoncini blindati, spazio invece a finiture verniciate opache o laccate, selezionando fra bianco, crema, marrone, avorio e tutte le sfumature del verde.

Alche le strutture dallo stile classico, come le ville antiche o i casolari, possono fruire della sicurezza offerta dalle porte blindate. In questo caso, i rivestimenti esterni dei portoncini blindati attingono soprattutto alle nuance del legno, in particolare al rovere marrone, al pino tinto noce o al pino naturale.

In questi contesti, inoltre, è possibile valorizzare le architetture preesistenti anche nel caso di ingressi con la classica conformazione archeggiante, prevedendo portoncini blindati ad arco da installare in parallelo allo sviluppo dei conci.
 

Dal design alla sicurezza

Qualunque sia lo stile prescelto, è bene sottolineare che i portoncini blindati sono progettati per assicurare una protezione dalle attività di scasso variabile in base a diverse classi di sicurezza.

Le soluzioni migliori, naturalmente, sono realizzate con materiali di ottima qualità, assicurando assetti dalle ottime prestazioni termiche e acustiche, e in grado di resistere all’azione dell’acqua e del vento.

giovedì 21 Aprile 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti