Cultura

Il Pendio guarda all’Italia, Strippoli: «Un passaggio epocale»

La Redazione
La mostra degli artisti del Mezzogiorno si affaccia all'intero territorio nazionale
scrivi un commento 588

La storica Mostra d'Arte nata a Corato e attualmente organizzata dalla Pro Loco "Quadratum", "Il Pendio", si accinge a celebrare la sua 54esima edizione e amplia il concorso finalmente verso l'orizzonte nazionale. Infatti per la prima volta dalla sua genesi la celebre Mostra d'Arte nata per il Mezzogiorno si evolve e si rivolge ai talenti pittorici di tutta Italia. Di recente è stato pubblicato il bando di concorso per aderire all'iniziativa che è possibile ritrovare sul sito della Pro Loco Quadratum  (Bando di concorso 54a Edizione de “Il Pendìo” (prolococorato.it) e sul sito ufficiale della manifestazione www.ilpendio.art. 

«È per noi un passaggio epocale – spiega il Presidente della Pro Loco Gerardo Strippoli – Dopo il cinquantenario e le sperimentazioni delle scorse annate, traghettiamo ora "Il Pendìo" alla rilevanza nazionale, a nostro avviso tanto meritata vista la grande occasione e tappa che è stata per tanti artisti, ora quotati e riconosciuti nel mondo dell'arte anche a livello internazionale».

Questa non sarà l'unica novità: infatti i premi acquisto in denaro diventano sette e si ritorna all'unica categoria pittorica, quella storica, con cui è stato sempre riconosciuto "Il Pendìo", come dimostrato dalle candidature. Il tema invece rimane come sempre libero. Le opere, la scheda tecnica, i cartellini, ed il curriculum vitae dell’artista, nonché la quota di partecipazione, dovranno pervenire presso la sede della Pro Loco Quadratum: P.zza Sedile n.41 – 70033 Corato (BA), a partire dal 1° Luglio sino e non oltre il 10 luglio 2022 nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al sabato 9.30 – 12.00 e 18.30 – 20.30.

mercoledì 23 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti