Cultura

Spettatori più consapevoli con i laboratori di “A Teatro Aperto”

La Redazione
​È stata presentata ieri pomeriggio nella sala consiliare del Comune, il progetto "A Teatro Aperto" che propone laboratori teatrali e guida alla visione organizzati dall'amministrazione comunale in collaborazione con il TPP
scrivi un commento 204

Una «delicata operazione di cuore per attori e spettatori dai 16 anni in su». È stata presentata ieri pomeriggio nella sala consiliare del Comune, il progetto "A Teatro Aperto" che propone laboratori teatrali e guida alla visione condotti dagli attori Patrizia Labianca, Claudia Lerro, Tony Marzolla, organizzati dall'amministrazione comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Durante l'incontro, l'assessore alle politiche educative e culturali, Beniamino Marcone e la responsabile dell'ufficio promozione e immagine TPP, Roberta La Guardia, hanno incontrato in sala consiliare le realtà culturali della città.

I laboratori di "A teatro aperto" sono dedicati agli spettatori che, come hanno spiegato i tre attori, attraverso gli strumenti della recitazione e dell’arte teatrale, possano divenire più attenti e consapevoli e possano dotarsi di strumenti di analisi e partecipazione più cosciente. «Diventare spettatore consapevole – hanno detto – significa costruire una comunità che si riconosce in un’identità̀ condivisa, come se il teatro fosse il vecchio braciere attorno a cui ci si riuniva per raccontare e tramandare le storie. Significa anche costruire un luogo abitato che abbia l’odore di casa in cui dare spazio a paure, sentimenti, segreti e diventare quindi un organismo unico, una comunità appunto».

Saranno creati tre gruppi di 20 spettatori dai 16 anni in su per un totale di sei incontri da un’ora e mezza per ogni gruppo. Il primo appuntamento è previsto per sabato 26 febbraio alle 18: i partecipanti si incontreranno in teatro per l'incontro con il coreografo Domenico Iannone dello spettacolo "Mozartangosuite" per poi raggiungere i tre luoghi destinati ai laboratori. Per iscriversi ai laboratori è necessario inviare una email all'indirizzo ateatroaperto@gmail.com, indicando nome, cognome, età, professione e una breve motivazione sul perché si intende seguirli.

L'incontro è stato, inoltre, occasione per l'illustrazione dell'iniziativa "Adotta lo spettacolo", che permetterà alle associazioni di guidare gli incontri con gli attori che si terranno prima degli spettacoli in stagione.

martedì 22 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti