Basket

La Nuova Matteotti centra il tris a Vieste

La Redazione
Foggiani battuti 61-72
scrivi un commento 168

Cuore, grinta, coraggio e tanta determinazione regalano ad una super Nuova Matteotti Corato la terza vittoria consecutiva in campionato. Nel recupero della gara d'andata non giocata per Covid i coratini espugnano Vieste vincendo 61-72 e rilanciandosi in classifica con il secondo successo esterno consecutivo. 

Una gara non partita benissimo per i baresi che in avvio dovevano rincorrere i locali, partiti forte sull'11-4. Ci pensava però un super Oluic a tenere a galla la Matteotti, a cui un positivo Cicivè, in crescita esponenziale, regalava il primo vantaggio del match (13-15), con cui si chiudeva il primo quarto. Secondo periodo ed ancora Corato avanti. La tripla di Gatta ed i canestri di Ranitovic, sempre più determinante, e di un Ianuale sempre più leader ed efficace offensivamente, tenevano a bada la reazione foggiana e, nonostante il punteggio basso, mandavano avanti i baresi all'intervallo sul 27-33.

Al rientro in campo Oluic e Mascoli portavano Corato ad avere un vantaggio in doppia cifra. Il punteggio si manteneva basso ma Vieste non ci stava e rimontava spinto anche dall'incitamento dei suoi tifosi presenti nell'impianto. La gara era agonisticamente valida nonostante il punteggio basso ed all'ultimo mini break la Matteotti manteneva 3 lunghezze di margine chiudendo sul 47-50. Ultimo periodo per cuori forti con entrambe le squadre che si contendevano ogni singolo possesso e nessuna che riusciva a prendere il largo nello score. I coratini mantenevano la calma ed il sangue freddo e restavano sempre avanti sia pur per poco giocando una gara gagliarda e difensivamente importante. Al 37' era  Corato avanti 58-60 grazie ai canestri di Cicivè, Ranitovic e un Mascoli ottimo a rimbalzo.
 
Ma era la bomba di Gatta ad indirizzare il match, assieme alla stoppata di Ranitovic con Corato che volava sul 58-67 ed amministrava nel convulso finale grazie alla freddezza ed alla lucidità ai tiri liberi, oggi arma in più dei ragazzi di coach Patella. Finiva 61-72 con la grande gioia coratina ed un pensiero già rivolto al prossimo match di domenica contro Trani.

venerdì 11 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti