Basket

Adriatica Industriale, vittoria di carattere contro Bari

La Redazione
Tra le mura amiche del PalaLosito il Corato supera Bari 72-67, al termine di una gara condotta per 40', complicatasi all'ultima curva dove i neroverdi hanno rischiato l'harakiri
scrivi un commento 211

Vittoria convincente dell'Adriatica Industriale Basket Corato che tra le mura amiche del PalaLosito supera Bari 72-67, al termine di una gara condotta per 40', complicatasi all'ultima curva dove i neroverdi hanno rischiato l'harakiri. Una bella affermazione che fa morale ma soprattutto permette agli uomini di coach Verile di tornare a -4 dalla battistrada Molfetta.

Il gioco da tre di Meistas apre le danze e subito fa capire ai neroverdi che non sarà una partita semplice, ma Alex Ouandie non ha ancora raffreddato la mano dalla trasferta di Castellaneta e mette quasi subito due triple importanti (8-7 al 3'). Mauro Stella è glaciale dalla lunetta, Lutterman regala un poster a Buzzo con la schiacciata del 12-7. Bari cerca di far male alla difesa di casa con penetrazioni back door, ma Corato è ispiratissima davanti e coach Cazzorla è costretto a chiamare time out sul 20-9. La pausa di un minuto aiuta i biancorossi che concludono il quarto con un parziale di 2-7 che rimette sui giusti binari i viaggianti (22-16 al 10').

Secondo quarto, pronti via Lutterman con un euro step da manuale muove il tabellino, Bari sembra più reattiva sulle seconde palle e raccoglie tanti rimbalzi, Lutterman e Ouandie provano a scappare via, Rodriguez, Meistas, Lella e Pugliese a metà tempo accorciano fino al 29-25. Le medie si abbassano per entrambe le squadre e mostrano un po' di appannamento nelle scelte, frutto certamente delle fatiche di quarantotto ore prima. Dopo ben 4' di digiuno è Daniel Del Tedesco a muovere nuovamente la voce "home" sul tabellone del PalaLosito. Buzzo con un bel coast to coast, prima del suo terzo fallo che cambia inevitabilmente il piano partita ospite. A fine primo tempo è 34-32. 

Lella pronti via impatta, ma i neroverdi tornano a correre con Mauro Stella (20 punti) e Lutterman (14 punti con tre schiacciate), ma perdono Chiriatti per una botta alla schiena. L'ennesimo blocco centrale alto di Tomasello libera ancora il capitano per la bomba del 49-38 e Cazzorla è costretto al timeout. Meistas (17 punti) cerca di trascinare i suoi, Ouandie fa 2/4 dalla lunetta (53-40 al 27'). Bari cerca di destarsi con il bel canestro di Alessandro Ravelli, mostruoso capitano, ma il finale è leggermente appannaggio di Bari che rosicchia qualche punto prima dell'ultima mini pausa (59-49 al 30').

Bari quasi subito accorcia fino alle due lunghezze, ma l'Adriatica Industriale con il tandem Ouandie (24 punti) e Tomasello approfitta di un momento di appannamento ospite, ma non fino in fondo (complice anche l'assenza contemporanea sul parquet di Meistas e Rodriguez). Neroverdi anche sul +12 ma non chiudono il match a più riprese, i biancorossi approfittano di un momento confuso del match per accorciare (68-59 al 36'). Corato sembra in controllo ma da qui iniziano 90" complicatissimi, in cui Corato si fa del male da sola a più riprese, soffrendo la Press Zone ospite con palle perse a ripetizione. Ravelli a 18" dalla fine fa -1, poi Del Tedesco dopo il fallo sistematico fa 2/2 con freddezza glaciale e Bari per fortuna non riesce a realizzare. Finale dal PalaLosito: Corato 72, Bari 67.

Terza vittoria consecutiva per l'Adriatica Industriale Basket Corato, di ben altro lignaggio rispetto a quella di cuore arrivata due giorni prima. I neroverdi hanno dimostrato di avere le idee chiare e nel corso dei quaranta minuti (eccezion fatta per l'ultimissimo frangente) ha messo in campo buon ritmo, continuità e soprattutto una grande difesa, che con soli 68.3 punti subiti a partita è la migliore del campionato. Ora i neroverdi avranno alcuni giorni per ricaricare le pile, domenica altra partita casalinga, al PalaLosito arriva Altamura.

I tabellini

Basket Corato: Tomasello 4, Ouandie 24, Lutterman 14, Stella 20, Del Tedesco 7, Chiriatti 3, Bucciol, Jareci, Sgarlato NE, Idiaru NE

Adria Bari: Ravelli A. 4, Rodriguez 13, Buzzo 15, Lupo 4, Ferraretti 6, Pugliese 2, Lella 6, Meistas 16, Ravelli M. NE, Leone, Ciccarelli NE

mercoledì 9 Febbraio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti