Cronaca

Carambola tra 3 auto sulla ex 98, un ferito

La Redazione
Carambola tre 3 auto sulla ex 98
I veicoli procedevano in direzione Corato
6 commenti 6793

Una persona è rimasta ferita in seguito a un incidente stradale che si è verificato questa mattina intorno alle 8 sulla strada provinciale 231, a circa tre chilometri dal centro abitato di Corato. A scontrarsi, forse a causa di un tamponamento, sono stati tre veicoli che procedevano in direzione Corato: una Opel Corsa, una Volkswagen Tiguan e una Nissa Micra che ha terminato la sua corsa contro il muro di cemento sul ciglio della strada. Ad avere la peggio è stato un uomo, rimasto ferito in maniera non grave e trasportato dal personale del 118 all'ospedale Bonomo di Andria. Sul posto i carabinieri di Andria, la polizia locale e le guardie campestri di Corato. Il traffico ha subito inevitabili rallentamenti.

martedì 9 Novembre 2021

Notifiche
Notifica di
guest
6 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
saponetta
saponetta
7 mesi fa

forse non tutti si sono accorti che la ex 98 sta diventando una pista di pattinaggio. bastano due gocce di acqua e il manto diventa scivoloso. hai voglia ad avere gomme in ordine, abs, 4×4, frenata assistita e un altro sacco di menate tecnologiche. il fatto è che il manto è liscio, in alcuni tratti seriamente ammalorato con buche ammazza-pneumatici ma sopratutto grasso, oleoso, scivoloso. speriamo che qualcuno si decida a fare una doverosa segnalazione agli enti preposti e che magari tra una trentina di anni questi enti provvedano … nel frattempo gli automobilisti prendano lezioni da Carolina Kostner …

Ss
Ss
7 mesi fa

Si sapone hai ragione!Pero’quando piove non si corre suppongo!

Marco
Marco
7 mesi fa

In alcuni tratti è una vera e propria pista di pattinaggio, ma pare che questo non interessi a nessuno, o probabilmente fa comodo a qualcuno. Comunque, tra gli automobilisti, donne in particolare (nulla contro di loro, le amo), le vedo sfrecciare sull'asfalto bagnato completamente ignari del coefficente di aderenza.

Aldo
Aldo
7 mesi fa

Ma ora con i soldi del PNRRACA (piano nazionale ripresa e resilienza aspettiamo che arrivano) si risolverà tutto: ospedali funzionanti, strade asfaltate, illuminazione pubblica migliore, diminuzione della criminalità, riduzione delle bollette, riduzione dell'inflazione (che tutti adoravano prima degli aumenti…), viabilità extraurbana migliorata, lotta alle ludopatie, lotte agli sprechi, lotte a tutto quello per cui ci può lottare, qualche progetto di quartiere qua e là che non fa male, e vissero tutti felici e contenti… Questo film è già stato visto: i fondi, semmai arrivino, serviranno a ingrossare i gozzi delle banche e dei grossi e grandi clienti delle stesse… Ah, se avanza, un po' di bonus qua e là a piacimento, cos' siamo tutti più contenti…

Pier Luigi
Pier Luigi
7 mesi fa

La Sp 231 sarebbe da ripensare, in base a tanti difetti come:
– l'asfalto vecchio e scivoloso, soprattutto in caso di pioggia;
– gli incroci a raso in direzione Bari, pericolosi e ancora regolamentati da semafori, ;
– i cantieri annosi (vedi restringimento di carreggiata in direzione Corato, all'altezza di Ruvo di Puglia).

Ss
Ss
7 mesi fa

Aldo caro che
Film di fantasia hai guardato?????Fammi sognare…….