Attualità

Comunità Arca dell’Alleanza, il vescovo D’Ascenzo approva lo statuto

La Redazione
È possibile trovare i suoi riferimenti concreti nelle città di Bisceglie, Trani, Barletta e Corato
scrivi un commento 644

L'arcivescovo della diocesi, Mons. Leonardo D’Ascenzo, venerdì 22 ottobre (ricorrenza di San Giovanni Paolo II), ha approvato lo statuto definitivo della “Comunità Arca dell’Alleanza”, un’associazione privata di fedeli che nasce come risposta al disagio familiare e opera una missione particolare nella Chiesa: “ricostruire con Gesù, la famiglia ferita”. Con il decreto di approvazione canonica di un’associazione è riconosciuto il carattere ecclesiale della stessa aggregazione di fedeli.

L’associazione svolge la sua missione nel nostra arcidiocesi, già da diversi anni, attraverso cenacoli di preghiera, centri d’ascolto, case di fraternità.  È infatti possibile trovare i suoi riferimenti concreti nelle città di Bisceglie, Trani, Barletta e Corato. Questa realtà è presente anche in altre città d’Italia. «Oggi è per noi un giorno di grande benedizione – ha spiegato a “In Comunione”, Leonardo Trione, presidente della comunità – e per questo, siamo davvero grati alla nostra Chiesa Diocesana, in modo particolare al nostro Padre Arcivescovo, per questa rinnovata fiducia. Con grande gioia e con profondo senso di responsabilità accogliamo questo dono di Dio».

domenica 31 Ottobre 2021

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti