Cultura

Il desiderio di felicità chiude la decima edizione di “Fiero del libro”

La Redazione
Libri per bambini
Si ritornerà a mettere al centro la letteratura per l'infanzia, perché sono proprio i bambini ad illuminare le giornate spesso grigie degli adulti con i loro sorrisi
scrivi un commento 146

Con l'appuntamento di oggi alle 18 nell'auditorium dell'istituto comprensivo "Tattoli-De Gasperi" si conclude la decima edizione di Fiero del libro, un festival letterario molto amato, seguito con entusiasmo, sin dal primo anno, da un numero considerevole di persone. Una manifestazione che proviamo a riassumere in cifre: ha ricevuto oltre 300 articoli, con più di 100 interviste prodotte e rilasciate per una rassegna stampa pregevole; più di 100 sono stati i libri presentati, di cui 22 solo in quest'ultima edizione; sono stati proposti 30 spettacoli tra teatro, musica, danza, cabaret con artisti locali e nazionali; oltre 100 sono stati i premi assegnati; innumerevoli ospiti nazionali e internazionali vi hanno partecipato; oltre 40 sono stati i giorni complessivi di festival, almeno 20 sono state le case editrici ospitate; 10 le mostre d'arte, tra estemporanee ed esposizioni collettive e personali di artisti locali e non; 5 Paesi internazionali ospitati e ha registrato anche una convezione internazionale di scambio culturale con il festival di Smederevo, in Serbia.

nn

Con stasera si chiude la decima edizione, contrassegnata dell'ormai noto decalogo di desideri da declinare, per poter ripartire dopo il lungo silenzio degli eventi in presenza, a dialogare con il pubblico su tematiche importanti, partendo dai libri. Con la conduzione di Raffaella Leone, il patrocinio dell'amministrazione comunale e l'organizzazione dell'associazione culturale Fos, l'ultimo atto del festival dei lettori, presso la scuola media De Gasperi, racconterà, infatti, il desiderio di felicità. Si ritornerà a mettere al centro la letteratura per l'infanzia, perché sono proprio i bambini ad illuminare le giornate spesso grigie degli adulti con i loro sorrisi. Ritrovare la felicità, saperla riconoscere; promuoverla sostenerla, senza mai inseguirla a discapito della gioia semplice.

nn

Altri due libri a confronto: "Cieli bambini" a cura di Livio Sossi e "L'alfabetiere di filastrocche felici" di Marco Zanchi, affermato poeta e scrittore per l'Infanzia veneziano, che da sempre promuove l'educazione all'affettività e alla felicità, proponendo percorsi creativi diversi, come ad esempio sul superamento delle paure attraverso rime, filastrocche e giochi di parole. Due bravissimi lettori del gruppo Arca di Corato daranno la loro voce ad alcuni passi dei libri: Lia Maino e Antonio Varesano. Attesi con trepidante emozione e vivo interesse il Prologo e l'Epilogo della serata, affidati il primo proprio ad una bambina di scuola primaria di classe quinta, Alessia Piancone, il secondo al giornalista, Piero Ricci, presidente dell'Ordine dei giornalisti di Puglia. I bambini e la felicità, un binomio, che gioca sulle ali della poesia.

n

giovedì 30 Settembre 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 2:50)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti