Attualità

Il generale coratino La Gala lascia Napoli. Approderà al Comando generale dei carabinieri di Roma

La Redazione
Il Generale dei Carabinieri Giuseppe La Gala
Era il settembre del 2019 quando il generale coratino Canio Giuseppe La Gala prese servizio a Napoli assumendo il ruolo di comandante del Comando provinciale dei carabinieri
6 commenti 14969

 Era il settembre del 2019 quando il generale coratino Canio Giuseppe La Gala prese servizio a Napoli assumendo il ruolo di comandante del Comando provinciale dei carabinieri, compito già ricoperto a Milano dal 2015 al 2017. Ora La Gala guiderà il IV reparto sostegno logistico delle forze al Comando generale dell'arma di Roma. 

nn

«Sono stati due anni intensi e totalizzanti, una galoppata frenetica verso il raggiungimento di un obiettivo: essere vicini alla gente e aiutarla nei problemi quotidiani», ha detto in occasione della conferenza stampa di commiato. 

nn

Il generale nato a Corato, in questi due anni, si è dedicato molto nella lotta alla criminalità. Un impegno continuo, quotidiano, affrontato con passione anche durante questo lungo periodo dettato dalla crisi sanitaria. «Sono stati centinaia – ha detto il comandante – gli anziani che, non potendo uscire di casa, hanno ricevuto la pensione a casa dal comandante di stazione, tante le persone che non potevano uscire durante la pandemia e i carabinieri, senza dirlo a nessuno e senza clamore, hanno comprato e portato a casa loro viveri e medicinali. Oggi avverto più di quando sono arrivato nel 2019 il privilegio che ho avuto di essere a capo di una squadra di straordinari professionisti».

nn

Nell'ultimo biennio i carabinieri hanno effettuato 10.800 arresti nel Napoletano e hanno catturato 43 latitanti. «Numeri di cui sono artefici i miei carabinieri, i 3600 carabinieri che compongono il Comando provinciale. I carabinieri napoletani – ha affermato come riporta Ansa – hanno grande generosità, una generosità che fa parte del Dna dei napoletani».

nn

Il curriculum. La Gala, 54 anni, sposato con tre figli, è laureato in giurisprudenza e scienze della sicurezza interna ed esterna. Ha iniziato la carriera militare nel 1982 frequentando la Scuola militare "Nunziatella" di Napoli e i corsi dell'Accademia militare di Modena e quelli della Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

nn

Nel 2000, ha frequentato il Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze presso il Centro Alti Studi della Difesa di Roma. Tra gli incarichi territoriali ricoperti nel corso della sua carriera, si annoverano, dal 1990 al 1994, quello di Comandante delle Compagnie di Frosinone e Policoro; dal 2008 al 2010 quello di comandante del Gruppo di Ostia, che ha competenza sul litorale romano e sull'area nord dei comuni della Provincia di Roma, nonché, dal 2010 al 2013, quello di Comandante del Gruppo di Roma.

nn

Dal 1994 al 2001 ha prestato servizio al ROS (Raggruppamento Operativo Speciale), dove ha maturato significative esperienze nel contrasto alla criminalità organizzata in Sicilia e in Calabria. Da Ufficiale Superiore, ha ricoperto diversi incarichi di Stato Maggiore al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, tra cui, quello di Capo Sezione dell’Ufficio Legislazione, Capo Ufficio Ordinamento, Capo Infrastrutture e Capo Ufficio del Capo di Stato Maggiore.

nn

Si è poi specializzato nell'attività antiriciclaggio, sviluppando indagini patrimoniali tese alla confisca di beni alle organizzazioni mafiose e realizzando una pubblicazione "Il riciclaggio di denaro. Strumenti di contrasto e misure patrimoniali", già utilizzata come testo di studio alla Scuola Ufficiali.

nn

È stato al vertice dei comandi provinciali di Ostia, Roma e Milano. Come ultimo incarico, prima di tornare a Napoli, ha ricoperto il ruolo di Comandante del Reparto Autonomo del Comando Generale dell'Arma.

nn

 

n

sabato 31 Luglio 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 5:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
6 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ctarricone
Ctarricone
1 anno fa

Complimenti! Una carriera degna di nota e , si spera,di esempio per tanti giovani!
Auguri al sig.Generale!

Cataldo di Corato
Cataldo di Corato
1 anno fa

Molto interessante davvero … ????

catald one
catald one
1 anno fa

complimentissimi. fa piacere scoprirsi concittadini di persone così in gamba. ad maiora.

Michele DAMMICCO
Michele DAMMICCO
1 anno fa

Auguri vivissimi….ma sappia che a Corato hanno cancellato il nome della Medaglia d'oro Nazario SAURO da una via cittadina!

Mazzillifrancesco
Mazzillifrancesco
1 anno fa

Auguri per la nuova sede, nonché per il prestigioso incarico caro Generale.
Con immutata stima.
Francesco Mazzilli

Gabriele pampaloni
Gabriele pampaloni
1 anno fa

Auguri vivissimi e sinceri , lei è stato il mio comandate al X Campania nel 1989, la ricordo ancora con affetto… complimenti ancora. Gabriele Pampaloni
Compagnia meccanizzata X Campania