Cronaca

Arriva l’alta moda, Gucci sceglie Castel del Monte per la prossima sfilata

La Redazione
Lo rende noto la stessa maison
1 commento 4486

La maison Gucci sfilerà il prossimo 16 maggio a Castel del Monte con la nuova collezione uomo e donna del direttore creativo Alessandro Michele, lanciando in tutto il mondo l’immagine del Castello e del paesaggio pugliese.. Lo rende noto la stessa maison, spiegando che «prosegue così il dialogo del direttore creativo di Gucci con una serie di importanti luoghi storici, un dialogo che questa volta vede protagonista un sito di incredibile valore universale riconosciuto e protetto come Patrimonio dell'Unesco dal 1996, gestito dal Ministero della Cultura – Direzione regionale Musei Puglia. 

Noto per la sua forma geometrica, unica nel suo genere, Castel Del Monte – ricorda Gucci – è frutto del genio creativo di Federico II di Svevia che ne ideò la costruzione – intorno al 1240. Situato a 540 metri sopra il livello del mare, il castello si trova ad Andria, Puglia, e gode di una posizione straordinaria su una collina illuminata dal sole a tutte le ore del giorno. Castel Del Monte, grazie all'armoniosa combinazione di elementi diversi provenienti dal Nord Europa, dal mondo Islamico e dall'antichità classica, rappresenta perfettamente il crocevia di popoli, culture, civiltà e religioni che è il Mediterraneo. Proseguendo l'impegno della Maison per supportare, preservare e promuovere il patrimonio artistico e culturale, Gucci sosterrà il progetto di valorizzazione del sito storico di Castel Del Monte, che ne migliorerà l'esperienza di visita».

Il dialogo artistico-culturale con Gucci andrà, però, ben oltre l’evento, con l’impegno a finanziare un importante progetto di valorizzazione, pensato per potenziare l’esperienza di visita a Castel del Monte.

«Eventi di grande risonanza come questo – spiega il Direttore Generale Musei, Massimo Osanna – lasciano dietro una scia che parte dal luogo protagonista dell’iniziativa e si espande su tutto il territorio, con effetti benefici e ricadute positive sull’immagine internazionale, sui flussi turistici e sul patrimonio culturale della Regione, in linea con le strategie che caratterizzano il Sistema Museale Nazionale. L’occasione risponde anche all’opportunità di fare sistema tra pubblico e privato, nell’unico intento di creare e moltiplicare il valore, un percorso che la Direzione Generale Musei sta promuovendo da anni».

«Questa iniziativa – commenta il Direttore Regionale Musei Puglia, Luca Mercuri – porterà un beneficio concreto e duraturo al monumento e al suo pubblico, grazie alla sensibilità dimostrata dal brand e alla volontà sinergica di promuovere un progetto innovativo di valorizzazione. Ringrazio, oltre a Gucci, il prof. Massimo Osanna per il sostegno e la lungimiranza: l’evento, del resto, è in linea con la volontà del Ministero della Cultura di promuovere la creatività contemporanea e l’industria creativa anche nel settore della fotografia, del design e naturalmente della moda».

Per questioni legate all’organizzazione dell’iniziativa – precisa la direttrice del sito, Elena Saponaro – l’orario di ingresso al Castello sarà rimodulato come segue: sabato 14 e domenica 15 maggio Castel del Monte sarà fruibile dalle 10 alle 14; il 16 maggio è prevista la giornata di chiusura; il 17 maggio, invece, il sito sarà aperto al pubblico dalle 14 alle 19. Considerato che le attività di allestimento cominceranno il 7 maggio, a partire da quella data e fino al 17 maggio, per tutto il pubblico il biglietto d’ingresso a Castel del Monte sarà eccezionalmente di 2 euro (salvo le gratuità di legge).

mercoledì 13 Aprile 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Roberta piccarreta
Roberta piccarreta
2 mesi fa

Dove si acquistano i biglietti per la sfilata?