Cultura

“I Camei: Barletta”, la città della disfida nel docufilm di Massimiliano Tedeschi

La Redazione
Il viaggio culturale parte dalla città di Eraclio. Il 13 aprile la presentazione
scrivi un commento 799

Un docufilm per raccontare i territori, le città nelle loro caratteristiche storiche, architettoniche e naturalistiche oltre che culturali. È quanto realizzato dall'associazione culturale di Corato "Filmax" che ha scelto la città di Barletta per iniziare il proprio viaggio culturale in forma cinematografica. La città della Disfida è diventata non soltanto la location delle riprese ma anche il soggetto del documentario "Camei Pugliesi: Barletta", realizzato dal regista e sceneggiatore Massimiliano Tedeschi e che è patrocinato dal Comune di Barletta. 

Il racconto ripreso sulla pellicola è quello che pone la sua attenzione al periodo che va dall'undicesimo secolo ai giorni nostri. I lavori di ripresa hanno coperto due mesi, ottobre e novembre, e sono stati resi possibili grazie alla disponibilità  del Comune di Barlettam Settore Beni e Servizi Culturali e alla collaborazione con l'Associazione Onlus "Brancaleone", presieduta da Nicola Filannino. Al lavoro hanno contribuito la costumista Rosaria Corvasce; il dottor Michele Grimaldi dell'Archivio di Stato; il giornalista Franco Tempesta; la dottoressa Claudia Dipaola. Doverosi sono i ringraziamenti a Don Francesco Fruscio del "Capitolo Cattedrale di Santa Maria Maggiore", ai "Cavalieri del Mito", alla Polizia Locale, ed a tutto lo staff della "Filmax".

La presentazione si terrà mercoledì prossimo 13 aprile alle 18 nella Sala Rossa del Castello di Barletta. «Le qualità del docu-film sono apprezzabili con la visione di episodi realistici in una cornice naturale e pittoresca della città – scrivono i referenti – esaltata da riprese anche aeree e dalla recitazione vigorosa di attori che con la loro cadenza indigena rendono reale e genuina la connotazione dei momenti storici. A catalizzare l'attenzione del pubblico sono anche la voci narranti scelte con oculatezza dal regista. "Camei Pugliesi: Barletta" sta già partecipando a numerosi festival nazionali ed internazionali e da alcuni di essi è stato già selezionato per le finali, conseguendo anche l'obiettivo prefissato, ovvero la promozione del territorio. Il viaggio iniziato a Barletta proseguirà verso altri "Camei"».

sabato 9 Aprile 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti