Attualità

Il gruppo Fratres all’hub vaccinale con il passaporto del sorriso

La Redazione
Il gruppo Fratres all’hub vaccinale con il passaporto del sorriso
Domenica 13 febbraio, in occasione delle vaccinazioni pediatriche
scrivi un commento 709

Per promuovere la cultura della donazione del sangue e della fiducia nella scienza e nei medici, il gruppo Fratres di Corato, domenica 13 febbraio, in occasione delle vaccinazioni pediatriche, ha aperto una simpatica dogana con tanto di rilascio di passaporti per i piccoli viaggiatori, finalmente protetti dal vaccino. Le destinazioni di questi viaggi con la fantasia? Posti da sogno “ad occhi aperti” come le splendide spiagge caraibiche, l’affascinante metropoli di New York e persino le cime innevate protagoniste in questi giorni delle olimpiadi invernali di Pechino.

Donare il sangue è un gesto veloce, semplice e nobile con il quale è possibile salvare molte vite, un vero e proprio atto d’amore che non conosce limiti di confine. «Il gruppo Fratres di Corato desidera ringraziare i medici e gli infermieri dell’hub vaccinale, i volontari di Misericordia e Croce bianca, il responsabile Giulio D’imperio, l’assessore FeliceAddario per la sua visita, l’associazione Adisco sezione di Corato e l’associazione “Il Treno del Sorriso” per aver allietato assieme a noi un momento tanto delicato e importante per la comunità coratina».

lunedì 14 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti