Attualità

Protesta simbolica contro il “caro energia”, Corato spegne tre piazze del centro

La Redazione
Il Comune spegnerà l'illuminazione di piazza Cesare Battisti, piazza Matteotti e piazza Marconi, accogliendo l'invito del presidente Anci Puglia, Domenico Vitto, e del presidente Anci nazionale, Antonio Decaro
13 commenti 1795

Dalle 20 alle 20.30 di oggi, 10 febbraio, il Comune spegnerà simbolicamente l'illuminazione di piazza Cesare Battisti, piazza Matteotti e piazza Marconi, accogliendo l'invito del presidente Anci Puglia, Domenico Vitto, e del presidente Anci nazionale, Antonio Decaro.

L'iniziativa dell'Anci esprime la protesta simbolica dei Comuni Italiani contro il rincaro dei costi energetici, che avrà pesanti ripercussioni su famiglie e imprese, già duramente provate dalla pandemia, ma anche sui bilanci degli enti locali, mettendo a rischio l'erogazione di servizi alle comunità. «Il caro bollette è un problema serio, destinato a pesare sulle famiglie, le imprese e la pubblica amministrazione» commenta il sindaco, Corrado De Benedittis. «Serve un intervento del Governo perché è forte il rischio di bruciare anche le risorse economiche che potrebbero derivare dal PNRR».

giovedì 10 Febbraio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
13 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
4 mesi fa

Iniziative sport e autoassolutorie di Sindaci che hanno applaudito per mesi alla cosiddetta transizione ecologica, vera causa dell'aumento delle bollette. Chi è causa del suo mal pianga sé stesso diceva il Poeta.

Aldo
Aldo
4 mesi fa

Quindi kessirisolve a spegnere l'illuminazione…? Gli oligarchi dell'energia stanno già tremando dalla paura… Vabbeh, poi ci penseranno i fuochi d'artificio ad illuminare le strade… Stasera signori fuochisti/fuocai/fuocherellisti fatene più di uno… Almeno contribuite ad utilità pubblica oltre a soddisfare le Vostre care esigenze…. Comunque sento battere i denti dalla paura dei signori oligarchi dell'energia… Mamma mia che paura…

Aldo
Aldo
4 mesi fa

https://youtu.be/0zrqVbHhQJY

La contromossa dei potenti dell'energia…
????????????

Gigi Gusto
Gigi Gusto
4 mesi fa

Iniziativa SIMBOLICA. Vocaboli semplici per i più, incomprensibili per i soliti quattro delusi.

Felix68
Felix68
4 mesi fa

Per me invece di mezz'ora dovrebbero spegnere x tutta la settimana da lunedì al venerdì……tanto non va nessuno in giro????????????

Luigi Adduci
Luigi Adduci
4 mesi fa

Sindaco ed Amministrazione : ma via Trani che ormai è ripetutamente al buio, può diventare il Vero ed Unico simbolo della protesta per il ” caro energia “???

Ss
Ss
4 mesi fa

Dai pero’,questo non l’accetto.E’pur sempre un gesto simbolico.Come decidere di abbandonare i telefonini ,i social????????????????,e leggersi un bel libro.L’unica cosa che mi preoccupa????e’che qualcuno possa accendere la luce in maniera diversa.????????????????????????????????????????????????????La mia auto con telecamere all’interno
E’sempre li.Vi aspetto????????????????

Paolo cattini
Paolo cattini
4 mesi fa

Ecco fanno una cosa buona; l'energia è costata troppo poco ecco perché se né fa scempio. Da me ci sono piazze, strade e monumenti illuminati con intensità assurde, come fossero sale operatorie; e vedere che alle 4 del mattino sono ancora illuminati a piena potenza quando poi il Comune non ha un quattrino per rappezzare l'asfalto o tirare su una piscina fa male al cuore

Franco
Franco
4 mesi fa

Il promotore dell'iniziativa è Vitto, il sindaco di Polignano a Mare che a Natale illuminava il paese però faceva pagare l'ingresso. Come precedente in tema bollette non mi sembra dei più tranquillizzanti.

Aldo
Aldo
4 mesi fa

Comunque tutt' appost': mi hanno chiamato i poteri forti dell'energia e mi hanno detto che hanno capito la lezione, hanno preso na paura per il fatto che abbiamo spento le illuminazioni pubbliche che nemmeno il peggior incubo può generare; non lo fanno più, da oggi abbassano il costo dell'energia, a patto che non facciamo più opere di terrorismo come quelle di ieri sera… Giurin giurello…

Ss
Ss
4 mesi fa

Io sono per queste iniziative.Ma tutte le sere .Questi rincari ricadino su noi cittadini.Quindi cari Sindaci spegnete ogni sera.Purtroppo questo si chiama progresso ,vaccini,super green pass.

Ss
Ss
4 mesi fa

Aldo si risolve!!!!!!Ripeto ,in’appello al Sindaco.Primo cittadino spegnamo
Per un po’,tutte le sere.????????????????A me non dispiace.Anche se minima la cosa.Da stasera spegnero’tutte le luci del mio viale.Programmero’le luci in maniera alternata .Le telecamere pero’sempre accese????????????????????????????????Irmai le ho dovunque anche nei condotti della fogna????????????????????.

Luca
Luca
4 mesi fa

Solo sceneggiate sono aumenti ingiustificati, sarebbe ora di pensare a delle reti locali di energia sfruttando magari i tetti con dei pannelli fotovoltaici e delle pale eoliche verticali. Ma cè lo impedirebbero