Il bollettino della Regione

Coronavirus: altri 2.142 nuovi contagi. Sono 50mila gli attualmente positivi in Puglia

La Redazione
Sono stati registrati 23 decessi: 12 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto
4 commenti 1597

Oggi, sabato 3 aprile, in Puglia, sono stati registrati 13.636 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.142 casi positivi: 711 in provincia di Bari, 173 in provincia di Brindisi, 183 nella provincia BAT, 241 in provincia di Foggia, 256 in provincia di Lecce, 574 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota.

Sono stati registrati 23 decessi: 12 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.912.783 test; 144.505 sono i pazienti guariti; 50.166 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 199.567 così suddivisi: 78.048 nella provincia di Bari; 19.452 nella provincia BAT; 14.553 nella provincia di Brindisi; 36.727 nella provincia di Foggia; 18.898 nella provincia di Lecce; 30.902 nella provincia di Taranto; 694 attribuiti a residenti fuori regione; 293 provincia di residenza non nota.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 3.4.2021 è disponibile qui.

sabato 3 Aprile 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 13:05)

Notifiche
Notifica di
guest
4 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
X corato
X corato
1 anno fa

Nuovo picco, nuovi contagi, nuovi morti (basta vedere il necrologi), più stiamo è più aumentano e mi sa che non è usciamo. La Puglia continua ad essere la peggior regione e nessuno fa nulla. Anzi Emiliano dice: “regolatevi voi”..allora contagi x contagi apriamo tutti le attività normalmente! Almeno riuscìamo a non morire anche di fame

luigi
luigi
1 anno fa

appunto….noi non ci regoliamo e quindi peggioriamo le cose…..e' molto semplice…se nonostante tutto non temiamo questo virus con chi vogliamo prendercela….siamo padroni del nostro destino…vuol dire che il virus ha colpito ancora troppo poco visto che non spaventa…
ha paura solo chi e' stato toccato da vicno…chi ha perso una persona cara…chi e' stato ricoverato…chi ha subito varie quarantene…insomma solo chi l'ha conosciuto da vicino….ma siccome vedo che si peggiora se ne deduce che ancora ha colpito molto poco….molta gente pensa ancora che sia una barzelletta…altro che chiediamo piu controlli…ma se non siamo capaci di proteggerci da soli chi volete che lo faccia per noi…

Mario 62
Mario 62
1 anno fa

Mi sa che sono gli stessi numeri dei morti per COVID di novembre e dicembre allora furono colpite le RSSA e qualcheduno ha perso un suo caro,ora fanno un dramma con i numeri però lasciano aperto tutte le attività che convengono a loro ma non dicono che il rischio contagio e li , vedi supermercato e tutto il casino che sta in giro.

Ss
Ss
1 anno fa

Faranno proprio questo,riapriranno tutto e devi aver paura a toglierti la mascherina……Anche chi e’vaccinato non e’immune da questo.Come sempre detto ,ci dobbiamo autogestire.Venissero quando sono le votazioni……un bel calcio nel di dietro……e magari si potesse mandarli tutti a casa.Nel frattempo auguro buona fortuna a tutti