close
A Torino è festa per San Cataldo. I coratini adottati dal Piemonte celebrano il patrono
La celebrazione

A Torino è festa per San Cataldo. I coratini adottati dal Piemonte celebrano il patrono

Giuseppe Cantatore
Giuseppe Cantatore
Domenica 12 giugno si è svolta la tradizionale processione lungo le vie del centro del capoluogo piemontese, accompagnata dal presidente dell’associazione,  Domenico Fusaro e dalle autorità cittadine
1 commento 2173

La devozione per il santo patrono supera le mura di Corato e arriva fino a Torino. È lì che, quest’anno come ogni anno, l’associazione “Quattro torri – Coratini in Piemonte” ha celebrato San Cataldo. Domenica 12 giugno si è quindi svolta la tradizionale processione lungo le vie del centro del capoluogo piemontese, accompagnata dal presidente dell’associazione,  Domenico Fusaro e dalle autorità cittadine. Il corteo è poi approdato nella Chiesa di Santa Teresa – in cui è ospitata la statua del santo – dove è stata celebrata una messa solenne.

Un centinaio i partecipanti, tra i quali la presidente del consiglio comunale , Maria Grazia Grippo, in rappresentanza della Città di Torino, il vicepresidente del consiglio regionale del Piemonte Daniele Valle, e i consiglieri comunali Nadia Conticelli e Pietro Tuttolomondo.

La festa è stata anche l’occasione per ricordare Peppino De Palma – già presidente dell’associazione che unisce coratini e figli di coratini residenti a Torino – scomparso nell’aprile 2020.

lunedì 20 Giugno 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Salvatore Cialdella
Salvatore Cialdella
6 giorni fa

Si ringrazia tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita dell’evento, nella speranza che il tutto, possa continuare negli anni a venire