Attualità

Le trappole da evitare quando si vuole dimagrire

La Redazione
Perdere peso è una corsa sulla distanza, soprattutto se si vogliono raggiungere risultati durevoli. In questo articolo andremo a parlare delle trappole più comuni in cui cade chi vuole perdere peso
scrivi un commento 13

Perdere peso senza errori

Dimagrire, si sa, non è così facile. Il rischio è sempre lo stesso: partire con tante buone intenzioni per poi scoraggiarsi dopo un primo periodo di sforzo. Perdere peso non è infatti uno scatto di 100 metri ma piuttosto una corsa sulla distanza, soprattutto se si vogliono raggiungere risultati durevoli e che tengano conto della nostra salute.

In questo articolo andremo a parlare assieme delle trappole più comuni in cui cade chi vuole perdere peso.

Volere tutto e subito

Con l’avvicinarsi dell’estate la percentuale delle persone che si rendono conto che è arrivato il tempo di mettersi a dieta è altissimo. Messi alle strette dall’avvicinarsi della prova costume, molte persone iniziano a cercare su internet quale sia la dieta più “miracolosa”, quella che garantisce risultati più immediati, senza interessarsi minimamente dell’effetto che questa possa avere sulla salute.

Il rischio di questi regimi alimentari molto aggressivi è molteplice. Innanzitutto perché va a creare delle carenze alimentari. Il metabolismo potrebbe rallentare, andando a conservare gelosamente i grassi ed intaccando i muscoli per trarre energie.

La cosa migliore da fare è quella di rivolgersi ad uno specialista che possa proporre un piano alimentare adatto alla nostra situazione specifica.

Fissarsi obiettivi irragionevoli

Se iniziamo pensando “voglio perdere 15 kg in questo mese”, allora partiamo già sconfitti. Possiamo proporci anche obiettivi importanti, come la perdita di 15-20 o più kg, ma dobbiamo fissarci delle tappe intermedie. Prendendo nota dei nostri risultati manterremo alta la motivazione nel corso del tempo.

Alcuni fanno uso di pillole per dimagrire velocemente. Benché questi integratori non facciano miracoli, possono aiutare nel velocizzare il processo di dimagrimento.

Bere poca acqua

Bere acqua a sufficienza ci aiuterà a dimagrire più velocemente. Innanzitutto perché contribuisce ad abbassare il livello di sodio nell’organismo ed a ridurre la ritenzione idrica. Inoltre l’acqua aumenta il volume gastrico ed accentua la sensazione di sazietà.

Se amiamo le tisane, dobbiamo renderci conto che ogni tazza di tisana non sostituisce un bicchiere di acqua. Allo stesso modo, evitiamo le bevande zuccherate e sostituiamole semplicemente con l’acqua.

Non fare attività fisica

Alcuni di fare attività fisica proprio non ne vogliono sapere. In realtà è stato scientificamente provato come le due cose (dieta ed esercizio fisico) debbano avvenire di pari passo. In questo modo infatti accelereremo il metabolismo e nello stesso tempo sostituiremo in maniera graduale la massa grassa con quella magra.

Non prestare attenzione ai condimenti

Benché l’olio di oliva sia un alimento assolutamente salutare, bisogna riconoscere che possiede un elevato numero di calorie. Ecco perché i nutrizionisti consigliano di consumarne solamente un paio di cucchiaini al giorno. Allo stesso modo, il caffè e le tisane sono bevande che non contengono calorie. Il problema sta proprio nello zucchero e nelle quantità che ne andremo a consumare se non stiamo attenti.

lunedì 16 Maggio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti