Cronaca

Gucci Cosmogonie, che spettacolo a Castel del Monte!

La Redazione
Le foto esclusive degli ospiti
1 commento 4421

Ore 20.47 inizia lo spettacolo. Il maniero federiciano ospita la passerella ideale dell’alta moda. Dal portale scendono in una nube di fumo 21 modelle e modelli vestiti con gli abiti della nuova collezione Gucci Cosmogonie firmata da Alessandro Michele che da qualche anno ha abbandonato il concetto di sfilate che riflettono le stagioni, puntando tutto su eventi unici. Nobildonne e signori con mantelli che evocano il tempo di Federico II si materializzano lungo il sentiero che corre intorno all’ottagono perfetto. Geometrie di luci che culminano nello spettacolo del videomapping con il quale Castel del Monte brilla di costellazioni. Stella tra le stelle, il nostro maniero non è mai stato bello come quest’oggi.

Nei suoi appunti sullo show del Gucci Cosmogonie che debutta a Castel del Monte, Alessandro Michele rende omaggio a Hannah Arendt e Walter Benjamin, entrambi ebrei ed esiliati fuggirono dalla Germania e si incontrarono a Parigi negli anni '30 qui erano soliti vedersi in Rue Donbasle 10 dove Benjamin viveva e organizzava dibattiti tra gli emigrati. Proprio quest'ultimo era un "collezionista" di citazioni: «Lui le scopre dal profondo del mare – commenta Alessandro Michele, art director della maison Gucci – e lui li riporta alla superficie dell'acqua, come perle rare e preziose». Così, Alessandro Michele, trae ispirazione dalla abilità di questo "cacciatore di perle" per «illuminare connessioni, che altrimenti sarebbero invisibili».

Ore 21.13 finisce il Gucci Cosmogonie. Domattina è previsto lo shooting fotografico nel cuore del centro antico di Andria: sopralluoghi sono stati effettuati in piazza sant’Agostino, Arco sant’Andrea e chiostro San Francesco.

lunedì 16 Maggio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Antonio Caputo
Antonio Caputo
1 mese fa

Che pagliacciata epocale!!!