Politica

Le partite Iva incontrano l’amministrazione: previste agevolazioni per lo spazio pubblico

La Redazione
Si è parlato anche di Distretto Urbano del Commercio
scrivi un commento 302

Nel pomeriggio di martedì 2 maggio il sindaco Corrado De Benedittis e l’assessore allo sviluppo economico e attività produttive, l’avvocato Concetta Bucci, hanno incontrato in Comune i rappresentanti di associazioni di categorie del commercio, imprese, partite iva e ristoratori.  Nel corso della riunione i componenti dell’amministrazione hanno riferito che si sta lavorando per offrire incentivi e agevolazioni per l’avvio di nuove attività ubicate nel centro storico e per  confermare anche quest’anno un ampliamento del 50% dello spazio pubblico in concessione alle attività di ristorazione e take away, nonché un’eventuale riduzione della relativa tassa.

Si è inoltre fatto il punto sull’iter che, passando per la redazione e l’approvazione del documento strategico del commercio, consentirà l’attivazione del Distretto Urbano del Commercio. I distretti urbani del commercio, come previsto da Legge Regionale, «prevedono accordi fra amministrazione comunale, associazioni di operatori, associazioni di categoria maggiormente rappresentative e altri soggetti interessati, volti a sviluppare una gestione coordinata delle aree commerciali in grado di sviluppare sinergie con attività paracommerciali ed extracommerciali, nonché con altre funzioni urbane di natura pubblica e privata».

«Si tratta – spiegano da Palazzo di Città – di uno strumento imprescindibile attraverso il quale nei prossimi mesi sarà possibile riqualificare e dotare il commercio di servizi moderni e più efficaci. L’incontro si è svolto in un clima disteso e con reale spirito collaborativo».

mercoledì 4 Maggio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti