Attualità

Referendum, si vota il 12 giugno per cinque quesiti

La Redazione
​I quesiti referendari riguardano riforma del Csm, equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere dei magistrati, custodia cautelare e abolizione della legge Severino
7 commenti 2855

Ora è ufficiale: per i cinque quesiti referendari si voterà il 12 giugno. Sarà un election day in cui – nelle città in cui è previsto – si voterà anche per le amministrative. La scelta è stata adottata per contenere i costi e per evitare una chiusura anticipata delle scuole. Accolta la richiesta della Lega che aveva proposto questo accorpamento per consentire il raggiungimento del quorum del 50% dei votanti per la validità del referendum. Cinque, come detto, i quesiti sui quali saranno chiamati gli italiani ad esprimersi: riforma del Csm, equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere dei magistrati, custodia cautelare e abolizione della legge Severino

giovedì 31 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
7 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Michy pover a Nuuu
Michy pover a Nuuu
2 mesi fa

Madooon booo che presa per il culo . Dormiamo dormiamo tanto ormaiiii stiamo tutti bene. ( Rovinati )

Aldo
Aldo
2 mesi fa

Altro dispendio di denaro che si risolverà in un nulla di fatto… E adesso vai con gli attacchi che non conosco il senso della democrazia, il valore del voto etc etc etc …

Taken
Taken
2 mesi fa

E io pago viva l'Italia. Un grande spreco di soldi pubblici per cose che non servono a nulla nella società grazie ai nostri politici

Domenico cimadomo
Domenico cimadomo
2 mesi fa

Sarò il primo ad andare

M.C.
M.C.
2 mesi fa

Andassero loro a votare..tutta una fregatura.tutti uguali fatevi una ragione.

Gigi Gusto
Gigi Gusto
2 mesi fa

I referendum che andavano votati sono stati bocciati da quei cervelloni della consulta

Rock
Rock
2 mesi fa

Denaro pubblico sprecato, tutto resterà come prima e i votanti si ritroveranno ad aver votato per niente come al solito!! Per quanto riguarda la legge Severino è giusto che rimanga, con la speranza che qualche volta qualcuno ci finisca davvero in carcere, se qualche politico spera di farla franca ed essere riabilitato o di non dover rendere conto alla magistratura con la sua cancellazione preferisco non andare a votare!! Una porcata di referendum che serve solo a tutelare la solita casta che spera di restare impunità…….!!!