Politica

Anche Palese rassicura: «L’ospedale di Corato non chiuderà»

La Redazione
Ieri la visita del sindaco De Benedittis e del presidente della commissione sanità Mascoli
9 commenti 1928

La rassicurazione arriva direttamente dall'assessore regionale alla sanità Rocco Palese ed è stata recepita direttamente dalle orecche del sindaco Corrado De Benedittis e del presidente della commissione Sanità Salvatore Mascoli: l'Ospedale Umberto I di Corato non chiuderà, o almeno non chiuderà sinché le scelte politiche dipenderanno da questo governo regionale. Medesima rassicurazione era stata data dal vice capo di gabinetto del presidente Emiliano Domenico De Santis al segretario del Partito Democratico Attilio Di Girolamo, andato a Bari per perorare la causa del nosocomio coratino. Sostanzialmente un passo indietro rispetto a quanto riferito dallo stesso Palese nella commissione congiunta bilancio – sanità svoltasi lo scorso 7 marzo in Regione in cui – in maniera inequivocabile – si parlava di soppressione del punto di Corato dopo l'attivazione del nuovo ospedale di Andria. 

«Nelle ultime settimane è tornato prepotentemente d’attualità il futuro del nostro Presidio Ospedaliero, oggetto di discussione nel corso di una commissione congiunta regionale in cui è stato dato in chiusura dal neo assessore alla sanità Rocco Palese in ottemperanza ad un regolamento di dieci anni fa. Oggi (ieri, ndr), però, insieme al Sindaco, in qualità di presidente della Commissione Sanità, ho incontrato l’assessore regionale Rocco Palese, allo scopo di ottenere chiarimenti riguardo il nostro ospedale. Per un verso c'è, di fatto, la rassicurazione che l'ospedale non chiuderà, d'altro canto, bisogna anche capire, a quale livello di efficienza e produttività si punta. La problematicità della questione merita di essere affrontata in Consiglio Comunale, per coinvolgere, in modo trasparente e democratico, tutte le forze politiche e la cittadinanza. L'attenzione e l'impegno della Maggioranza e del Sindaco sono massime» ha riferito il consigliere comunale Salvatore Mascoli.

«L'ospedale non chiuderà» ha detto Palese. Certamente. Almeno sino a quando non sarà costruito il nuovo ospedale di Andria, fu detto in commissione. Al momento, oltre alle strette di mano, non c'è nulla di scritto. Agli atti c'è soltanto il verbale della commissione del 7 marzo, quella in cui Palese dà notizia della soppressione dei punti ospedalieri di Corato, Canosa e Trani in conseguenza dell'attivazione del nuovo ospedale di Andria.

mercoledì 30 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
9 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Aldo
Aldo
2 mesi fa

L'ospedale verrà chiuso, usando la forma passiva del verbo…. Che bella foto…

AF
AF
2 mesi fa

…verba volant, scripta manent… Putroppo le rassicurazioni verbali lasciano il tempo che trovano

nerdrum
nerdrum
2 mesi fa

sindaco vai avanti senza paura con selfie e scatti vari. forse la città nn la cambi, ma sai che bel album avrai x i tuoi nipotini.

Aldo
Aldo
2 mesi fa

Ma palese sta per “è palese che verrà chiuso”? Che bella foto, un bijoux

Pippo
Pippo
2 mesi fa

Mbe e i commenti ..perché…perché…perché…dove sono finiti?chissa …perché

Gino
Gino
2 mesi fa

Ti chiamale se vuoi…. ILLUSIONI…🎼

Mest Catal
Mest Catal
2 mesi fa

Lasciando da parte le solite immancabili critiche al sindaco dai soliti delusi dell'ormai lontano risultato elettorale e senza scadere nell'ovvio quello che ci fa preoccupare è la frase “non chiuderà sinché le scelte dipenderanno da questo governo regionale”…….cioè chiuderà ma non sarà colpa nostra. Saranno i cattivoni di turno a farlo.

Ss
Ss
2 mesi fa

Complimenti per La foto 😊.Con mascherina.Tutto il resto vedremo……

G. R.
G. R.
2 mesi fa

Sì sì noi ci crediamo….