Attualità

«L’Umberto I non chiuderà», il PD a colloquio in Regione

La Redazione
Stamattina l'incontro con il vice capo di gabinetto del presidente Emiliano
2 commenti 1275

«L'Ospedale Umberto I di Corato non chiuderà». Ad affermarlo è la segreteria locale del Partito Democratico dopo un colloquio avvenuto in Regione con il vice capo di gabinetto del presidente Emiliano, Domenico De Santis. Un incontro voluto dallo stesso segretario del Partito Democratico cittadino alla luce dell'individuazione del sito sul quale sorgerà l'ospedale del Nord Barese, che sarà costruito – come riferito nei giorni scorsi – in territorio di Bisceglie. L'individuazione del luogo della struttura, che sarà completata tra sei anni e per la quale sono stati impegnati 106milioni di euro, è stata formalizzata nei giorni scorsi dai sindaci di Molfetta e Bisceglie, alla presenza dell'assessore regionale Rocco Palese, del direttore del dipartimento salute Vito Montanaro e del consigliere regionale Saverio Tammacco. La chiusura dell'Umberto I, in realtà, non è mai stata in agenda. Anzi, gli atti regionali parlano dell'Umberto I come di un ospedale di primo livello. Una qualifica rimasta sulla carta e per la quale occorrerebbero degli adeguamenti, anch'essi non in agenda. Al contrario di ciò che accadrà per l'ospedale di Molfetta, per il quale il sindaco di Molfetta Minervini ha chiesto e ottenuto 16 milioni di euro che occorreranno al suo potenziamento nelle more della costruzione dell'ospedale del nord barese. 

Il Partito Democratico, però, prova a dissolvere i timori. Con un telegrafico comunicato stampa fa sapere: «Oggi il Segretario del Partito Democratico Coratino ha avviato un lungo e approfondito confronto in Regione rispetto al destino dell'Ospedale di Corato, viste le ultime notizie riguardanti l'Ospedale Unico del Nord Barese. L'Ospedale Umberto I di Corato non chiuderà e il nostro Partito insisterà in Regione per risolvere le criticità ad oggi presenti. Ringraziamo Domenico De Santis per la disponibilità e l'interessamento nel difendere il nostro presidio ospedaliero». Non è chiaro quali siano stati i termini del colloquio tra il segretario Di Girolamo e De Santis, né se vi siano novità in merito al potenziamento (già previsto dalla Regione) dell'Umberto I così che possa di fatto diventare un ospedale di Primo Livello. Intanto per domani è previsto un ulteriore colloquio in Regione sull'ospedale di Corato tra il sindaco De Benedittis, il consigliere Salvatore Mascoli e l'assessore alla sanità Rocco Palese. 

lunedì 28 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Luigi Acella
Luigi Acella
2 mesi fa

Il segretario del PD è andato in Regione. di sua iniziativa o autorizzato dal Sindaco ?

Gino
Gino
2 mesi fa

Di solito è il SINDACO che va a farsi sentire in Regione…