Cronaca

In tasca la cocaina e a casa una mini serra per la marijuana: arrestato 20enne

La Redazione
I militari, guidati dal comandante Francesco Dimiccoli, avevano già da tempo messo sotto controllo l'abitazione del ragazzo a seguito di diverse segnalazioni
1 commento 4763

A casa aveva anche una piccola serra per coltivare marijuana il 20enne incensurato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della stazione di Corato con l'accusa di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, guidati dal comandante Francesco Dimiccoli, avevano già da tempo messo sotto controllo l'abitazione del ragazzo a seguito di diverse segnalazioni. Appena uscito di casa, il giovane è stato fermato dai carabinieri e perquisito. Dalle tasche sono spuntati circa 50 grammi di cocaina pura, ancora da tagliare.

La perquisizione è poi stata estesa anche all'appartamento del ragazzo: all'interno è stata rinvenuta non solo altra cocaina – circa 40 grammi – ma anche una piccola serra domestica in cui venivano coltivate cinque piante di marijuana. Ritrovati e sequestrati anche contanti per quasi 800 euro, ritenuti proventi dell'attività di spaccio, e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Il giovane è quindi stato condotto in carcere a Trani. Giovedì scorso gli stessi carabinieri di Corato hanno effettuato un altro arresto: a finire ai domiciliari è stato un sorvegliato speciale sopreso a violare le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione applicata nei suoi confronti.

sabato 26 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Aldo
Aldo
3 mesi fa

E vai con l'imprenditoria giovanile! Questa sì che va finanziata col PNRR… Altro che… Lodi Lodi Lodi ai giovani imprenditori coratini e ai genitori, amici, familiari che li sostengono in questa scelta manageriale… Lodiiiiiiii