Attualità

Bandiere a mezz’asta e un evento in chiesa Matrice: Corato ricorda le vittime del Covid

La Redazione
Domani pomeriggio, alle 16, sarà piantato, nel parco comunale, un albero di ulivo, eterno simbolo di pace, attorno al quale ci sarà un momento di raccoglimento in poesia e musica
1 commento 447

Oggi, 18 marzo, si celebra la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus.Da questa mattina le bandiere di Palazzo di Città sono a mezz'asta in ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita a causa della pandemia. Questa sera, alle 19, si terrà, in Chiesa Matrice l'evento "Legati a un filo di sole", ideato da Angela Strippoli, promosso dal Comune di Corato e organizzato in collaborazione con il Forum degli Autori.

Domani pomeriggio, alle 16, sarà piantato, nel parco comunale, un albero di ulivo, eterno simbolo di pace, attorno al quale ci sarà un momento di raccoglimento in poesia e musica per conservare e rinnovare la memoria delle nostre radici. L'invito è rivolto a tutta la cittadinanza, con particolare attenzione ai parenti delle vittime della pandemia. 

La Giornata è stata istituita il 17 marzo 2021 dopo che la Commissione affari costituzionali del Senato l'ha approvata con legge votata all'unanimità. La data scelta è commemorativa del 18 marzo 2020, giornata in cui i mezzi pesanti dell'Esercito Italiano contribuirono alla rimozione delle centinaia di bare depositate presso il cimitero monumentale di Bergamo, la cui colonna di mezzi suscitò è diventata simbolo indelebile della prima ondata del Coronavirus. Info sull'evento disponibili a questo link

venerdì 18 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ss
Ss
3 mesi fa

Madoooooo’ma la fissa degli alberi.!Mabfate qualcosa per i bambini o per le attività.Visto che hanno subito Conseguenze.Monotematici!!!!!!!!