Cronaca

Non rientra col gregge e scattano le ricerche fino a notte fonda: disavventura per un pastore

La Redazione
Ha avuto fortunatamente un lieto fine la disavventura capitata ieri a un pastore di circa cinquant'anni sulla murgia coratina, al confine con l'agro di Ruvo
scrivi un commento 6516

Esce per portare il gregge a pascolare, ma non rientra all'ovile. Scattano quindi le ricerche durate fino a notte fonda. Ha avuto fortunatamente un lieto fine la disavventura capitata ieri a un pastore di circa cinquant'anni sulla murgia coratina, al confine con l'agro di Ruvo. L'uomo, che lavora per un'azienda della zona, come ogni giorno aveva condotto le pecore al pascolo in un luogo a pochi chilometri di distanza. Il suo rientro era atteso, come sempre, intorno alle 16. Ma così non è stato stato.

Mentre il gregge, forse guidato dai cani, è tornato all'ovile, del pastore non c'era nessuna traccia. Sono state subito avviate le ricerche che però non hanno dato alcun esito. Così sono stati avvisati i carabinieri forestali di Ruvo e, al calar della sera, anche i vigili del fuoco. Sul posto sono giunti i pompieri del distaccamento di Corato, poi la centrale operativa ha allertato anche una squadra specializzata nella ricerca di persone. Proprio mentre quest'ultima stava raggiungendo la zona delle ricerche, intorno alle 2.30 della notte il pastore è riuscito a tornare in azienda.

mercoledì 16 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti