Politica

L’Asipu cerca fornitori di servizi, beni e lavori. Ecco come fare

La Redazione
L'invito dell'amministratore unico Renato Bucci
1 commento 2755

L'Asipu ha attivato, a decorrere da oggi 16 marzo, una piattaforma di negoziazione telematica per l'acquisizione di beni, servizi, lavori, per l'espletamento di tutte le attività aziendali nonché per l'espletamento di servizi amministrativi. Attualmente l'Asipu non è autorizzata ad assumere personale sicchè, almeno per i prossimi mesi del corrente anno 2022, farà ricorso ad operatori economici esterni per ogni necessità aziendale. 

Attualmente i servizi espletati da Asipu per conto del Comune di Corato integralmente sorretti da determine di impegno economico/contabile degli organi dirigenziali del Comune, consistono in servizi cimiteriali, servizi di pulizia, gestione bagni pubblici, custodia stadio comunale, manutenzione verde pubblico, rimozione carcasse canine e feline, bonifica aree e altri servizi anche occasionalmente richiesti dall'Ente Socio Unico, ossia il Comune di Corato. L'Asipu inoltre espleta servizi di raccolta e smaltimento rifiuti speciali per conto di ditte private. 

L'amministratore unico, avvocato Renato Bucci,  invita gli operatori economici ad iscriversi all'albo dei fornitori al fine di poter essere direttamente interpellati per l'acquisizione di beni, servizi, lavori. A tal fine, nella sezione Amministrazione Trasparente del sito istituzionale della società Asipu, occorre selezionare il tasto ‘`Lavora con noi" che rimanderà direttamente alla pagina di registrazione degli operatori economici. La procedura è snella e veloce e consente di valorizzare l'iscrizione di operatori locali senza le complesse e lunghissime formalità che invece occorrono per l'iscrizione a piattaforme nazionali.

mercoledì 16 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Vincenzo
Vincenzo
3 mesi fa

100 persone che ricevono il rdc assumete loro per il bene di corato asipu