Attualità

Legambiente pianterà un salice nel parco comunale per celebrare la campagna “M’illumino di meno”

La Redazione
M'illumino di Meno è un'iniziativa promossa dal 2005 dalla trasmissione Caterpillar e Rai Radio2, volta a sensibilizzare la popolazione sul tema del risparmio energetico
5 commenti 365

Quest’anno la Croce Rossa Italiana – Comitato di Molfetta e il circolo di Legambiente “A. Vassallo” Corato – APS hanno deciso di sposare insieme l’iniziativa, con il patrocinio morale del Comune di Corato. Una necessità, quella del risparmio energetico, che le recenti vicende hanno reso ancora più di attualità, richiedendo un impegno maggiore per una ricerca di fonti energetiche sostenibili e alternative ai combustibili fossili. Il motto della manifestazione quest’anno è “Spegnere, pedalare, rinverdire, migliorare!” e per onorarlo, domenica 13 marzo alle 10.30 verrà piantumato un albero, un salice, nel parco comunale della città, con l’aiuto della ditta specializzata Grammatica.

Un piccolo gesto per ricordare che gli alberi sono una parte importante, ed anche bella nel senso più puro del termine, della lotta per il nostro Pianeta. Inoltre, i promotori dell’iniziativa hanno avviato un progetto con il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, che punta a piantare 50.000 alberi in 10 anni e a cui si può partecipare compilando un modulo sulla relativa pagina web. In un momento in cui l’attenzione del mondo si è dovuta tragicamente spostare sulla guerra, è indispensabile ricordare che la lotta per la pace e quella per la sostenibilità ambientale vanno a braccetto, ed è nostro compito fare in modo che la transizione ecologica non si fermi proprio adesso.

sabato 12 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
5 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Fc
Fc
3 mesi fa

I veri ambientalisti sono tutti coloro che si sacrificano per tenere pulito il territorio dai rifiuti, denunciando alle autorità (sorde e incapaci) di intervenire. I veri ambientalisti, sono coloro che piantando alberi senza alcuna pubblicità e a proprie spese per il benessere collettivo e per tutelare il nostro territorio. Voi siete altro!

Aldo
Aldo
3 mesi fa

Un salice piangente… Come la situazione attuale a Corato… Un accostamento che non fa na grinza…

franco
franco
3 mesi fa

ammazza…un salice piangente…uno per tutte le associazioni che vi partecipano..ammazza che sforzo

Trecarte
Trecarte
3 mesi fa

Anche un salice ridente diverrebbe piangente vista la situazione assurda in cui sprofonda il nostro paese

Pier Luigi
Pier Luigi
3 mesi fa

Che si tratti di uno o di cento nuovi alberi, sicuramente l'impegno concreto degli ambientalisti rimane ben maggiore di quello dei tanti tastieristi che commentano notizie come questa; un classico atteggiamento dei tanti sportivi sollevatori di polemiche che affollano questa città.