Attualità

Un’imprenditrice coratina fra le tre donne d’impresa selezionate nel progetto nazionale “eWomen Lab”

La Redazione
Si tratta di Grazia Zucaro, imprenditrice nel settore design e produzione di gioielli con il brand "Grecy"
scrivi un commento 3427

La coratina Grazia Zucaro, imprenditrice nel settore design e produzione di gioielli con il brand "Grecy", è fra le tre donne d'impresa selezionate nell'ambito del progetto nazionale “eWomen Lab”. L'iniziativa promossa da Dintec ed eBay Italia (in collaborazione con la rete dei Comitati per l’Imprenditoria Femminile e Si.Camera) è volta a favorire la crescita dell'imprenditoria femminile e la presenza delle donne nei settori tecnologici attraverso un percorso di qualificazione e aggiornamento professionale con particolare riferimento all’e-commerce.

«Digitalizzazione e sostenibilità sono i paradigmi delle imprese del futuro» dichiara il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi. «In particolare per le piccole imprese, l’e-commerce è un’occasione straordinaria di visibilità e di apertura di nuovi mercati. Coniugare artigianalità e digitale, come nel caso dell’azienda di Grazia Zucaro, è una strada vincente che da qualche anno vede il nostro Pid impegnato con notevoli risultati. Siamo orgogliosi di questo ennesimo traguardo e ancora di più perché a raggiungerlo è un’azienda guidata da una donna, alla cui promozione, qualificazione e formazione si dedica da tempo il nostro comitato per l’Imprenditoria femminile».

Grazia Zucaro, dopo un’esperienza professionale in Germania e dopo essersi specializzata in controllo e analisi di gioielli, leghe e gemme preziose, ha fondato il proprio brand e avviato la propria attività nel 2004 a Corato. Con l’evoluzione del digitale, l’imprenditrice coratina ha iniziato ad applicare le nuove tecnologie al proprio business, supportata anche dalle informazioni apprese durante gli eventi info-formativi del PID di Bari.

«Ho avviato questo progetto di trasformazione digitale con entusiasmo – afferma Grazia Zucaro – seguendo con dedizione e serietà il PID della Camera di Commercio Bari e partecipando alla selezione del progetto eWomen Lab. Sono onorata che una piccola impresa locale come la mia abbia ricevuto questo importante riconoscimento a livello nazionale e sia stata selezionata tra le prime tre imprese a conduzione femminile orientate allo sviluppo del digitale. Amore, sacrificio e passione per il proprio lavoro sono alla base di tutto. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo traguardo».

Le imprese che hanno superato questa selezione beneficeranno di azioni di promozione sui canali di comunicazione di eBay (visibilità per 2 giorni nella Home Page ebay.it e link al negozio virtuale dell’imprenditrice) e delle Camere di commercio avvalendosi della rete dei PID e della rete dei Comitati per l'Imprenditoria Femminile.

martedì 1 Marzo 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti