Attualità

I dubbi del Comune sulla SIxT: ora Palazzo di Città chiede aiuto agli avvocati

La Redazione
Gli uffici delle SIxT
Con una delibera di giunta firmata il 22 febbraio, il Comune ha chiesto un parere legale per capire che decisioni prendere sul "caso SIxT spa"
5 commenti 1300

Un parere legale per capire che decisioni prendere sul "caso SIxT spa". Con una delibera di giunta firmata il 22 febbraio, Palazzo di Città chiede aiuto a un avvocato per risolvere i problemi legati alla società mista pubblico-privato (partecipata al 60% dal Comune) che si occupa della gestione delle entrate comunali tributarie, extratributarie e patrimoniali della città.

La storia delle ultime settimane è nota. Il 31 dicembre scorso è stato firmato il contratto per la concessione dei servizi di riscossione con il nuovo aggiudicatario dell'appalto, la Soget Spa, siglato dopo un contenzioso con il vecchio socio privato, la Andreani Tributi srl. Il passaggio di consegne, però, non è stato indolore. Il 14 febbraio, dopo un mese e mezzo di disagi e disservizi (linee telefoniche non funzionanti, software gestionale non operativo e poco personale in servizio), il Comune – tramite la dirigente del Settore ragioneria, personale e tributi, Mariaenza Leone – ha comunicato alla Soget la decisione di rescindere il contratto di servizio «a seguito di grave inadempimento contrattuale» con «effetto differito di 15 giorni al fine di non pregiudicare la continuità del servizio».

Il giorno successivo all'invio della nota del Comune, la Soget però ha risposto di «aver adempiuto agli obblighi sulla stessa incombenti in forza del capitolato di gara e che, laddove ciò non fosse avvenuto, le cause erano imputabili a fattori non dipendenti dalla stessa società». Il 16 febbraio il Comune ha quindi effettuato un nuovo sopralluogo negli uffici della SIxT, al termine del quale ha fatto sapere di aver avviato «conseguenti valutazioni». «Sono emersi, in costanza dei 15 giorni inizialmente concessi per l’efficacia della clausola risolutiva espressa, dei fatti nuovi, fatti verificati e attestati nel verbale di sopralluogo del 16 febbraio» si specifica nella delibera del 22 febbraio, rimettendo in discussione, di fatto, la rescissione del contratto con la Soget.

E ora? La dirigente Leone ha fatto sapere di ritenere necessario un supporto legale, circostanza poi avallata dalla giunta. «Essendo innegabile la delicatezza della questione e il preminente interesse pubblico a che il servizio venga reso in maniera efficiente e senza ricadute in termini di contenzioso ai danni dell’ente, si condivide l’idea della necessità, nella situazione attuale, di un supporto giuridico-legale qualificato in materia sia civilistica che amministrativa» precisa ancora la delibera. «In base all’urgenza, rilevanza e delicatezza della questione – sottolinea ancora l'atto – è opportuno rivolgersi a un legale particolarmente esperto e specializzato nel diritto civile ed amministrativo che sia, al contempo, totalmente estraneo al caso in questione in modo da non trovarsi in alcun modo un conflitto d’interessi reale e potenziale o anche solo apparente ma che, preferibilmente, abbia consolidato su vicende analoghe una vasta esperienza e competenza».

«Valutato che sussistono ragioni di urgenza in quanto i procedimenti sono in corso e determinate valutazioni non possono essere procrastinate senza correre il rischio di subire pregiudizi per la società partecipata e, dunque, indirettamente, per l’ente stesso», la giunta ha quindi affidato all’avvocato Leonardo Antonio Deramo, con studio legale a Bari, «l’incarico di rendere un parere legale scritto nonchè per l'assistenza stragiudiziale alla redazione degli atti conseguenziali relativi e alla migliore condotta da tenere da parte dell’Ente sul caso “Sixt Spa”».

Intanto, nello stesso giorno in cui è stato affidato l'incarico al legale, l’assemblea dei soci della SIxT convocata per nominare il nuovo cda e il nuovo collegio sindacale è andata deserta – come riferisce il movimento politico Città Nuova – ed è stata rinviata.

giovedì 24 Febbraio 2022

(modifica il 2 Agosto 2022, 21:12)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
5 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Michele Strippoli
Michele Strippoli
5 mesi fa

Un disastro dietro l'altro. Innegabile.

Solo a corato
Solo a corato
5 mesi fa

E la pec di revoca??? Ci hanno ripensato anche su questa cosa? Assurdo, che barzelletta! Ah comunque sapendo che l’amministrazione è in difficoltà volevo dire che è arrivato il circo 🤡

Aldo
Aldo
5 mesi fa

Io chiederei supporto agli Avengers…

nerdrum
nerdrum
5 mesi fa

perchè adesso e nn 15 gg. fa?

Antonio.m
Antonio.m
5 mesi fa

Per il bene della città, dimettetevi.