Attualità

Copy trading: analizziamo la strategia di investimento portata al successo da eToro

La Redazione
​Il copy trading è un servizio molto interessante che si sta rivelando letteralmente in grado di rivoluzionare il mondo del trading online​. Si tratta di una possibilità messa a punto da eToro
scrivi un commento 85

Il copy trading è un servizio molto interessante che si sta rivelando letteralmente in grado di rivoluzionare il mondo del trading online. Sono infatti tantissime le persone che nell'ultimo biennio hanno iniziato ad operare degli investimenti online proprio grazie alla possibilità di sfruttare questa particolare modalità d'investimento. Si tratta di una possibilità messa a punto da eToro, leader assoluto, tra i broker per il trading online.
Attualmente anche altri broker di riferimento stanno provando a replicare questo interessante sistema d'investimento ma è opportuno segnalare che è stato eToro ad avere il merito di portare il copy trading al successo e a favorirne un elevato utilizzo. Per questo motivo, la piattaforma più conosciuta ed utilizzata al mondo, detiene anche il più articolato sistema di copy trading. Nello specifico questo permette ad ogni investitore, compresi i principianti, di investire replicando le operazioni fatte da famosi traders di fama internazionale.
Gli investitori da copiare possono essere accuratamente scelti da un trader all'interno di un bacino piuttosto ampio, il quale include anche molti professionisti che in passato hanno avuti ruoli importanti nel settore degli investimenti aziendali. Il copy trading ha inoltre il grande vantaggio di offrire sempre un buon livello di diversificazione dell'investimento, di poter essere intrapreso anche con cifre contenute e di mostrare sempre il margine di rischio in maniera anticipata.

Come utilizzare il copy trading

Per capire cos'è il copy trading di Etoro è possibile leggere la guida presente sul portale specializzato Giocareinborsa.com, che offre una panoramica chiara e dettagliata di questo particolare servizio offerto dal broker israeliano. Innanzitutto è necessario registrarsi alla piattaforma, visto che si tratta di un'operazione gratuita e che non comporta nessun vincolo d'investimento o di deposito. La navigazione all'interno dell'App permette di visualizzare i profili dei vari traders che possono essere copiati. Questi possono essere anche aggiunti alla lista dei preferiti in modo da poter così più facilmente essere monitorati nel corso del tempo.
Per valutare se copiare un determinato investitore può essere molto utile aprire il suo profilo e considerare i seguenti aspetti:
•    Post informativi.
•    Prestazioni degli ultimi anni.
•    Punteggio di rischio medio.
•    Numero di copiatori.
•    Composizione del portafoglio.
•    Grafico con andamento.
I post informativi, insieme alle informazioni di presentazione contenute nel profilo, permettono di farsi un'idea sull'esperienza di quell'investitore e sulla sua strategia. Le prestazioni degli ultimi anni sono poi sicuramente un ottimo indicatore sulle sue capacità di realizzare degli utili. E' sempre importante ricordare che la riuscita di investimenti passati non può mai rappresentare una garanzia di successo anche per il futuro, nonostante mostri però la capacità dell'investitore di sapersi orientare in modo corretto.
Il punteggio di rischio medio permette di comprendere se quell'investitore ha una strategia con una propensione al rischio elevata oppure contenuta. Ovviamente un grado di rischio più alto è finalizzato sempre ad un tentativo di ottenere un profitto maggiore ma al tempo stesso rappresenta anche un fattore di rischio più elevato. Il numero di copiatori permette invece di capire se un determinato trader è apprezzato dagli investitori e quante persone si "fidano" di lui.

Inserire il copy trading nella propria strategia

Il copy trading prevede che un investimento possa essere replicato, ovviamente con un importo differente rispetto a quello dell'investitore di riferimento. Ad essere riprodotto in modo fedele è però la percentuale di suddivisione del portafoglio, che sarà uguale tra copiato e copiatore, anche se con importi differenti. Solo per fare un esempio, questo significa che se il portafoglio del copiato è composto da 20 titoli ed ognuno di questi detiene il 5% del budget d'investimento (caso ipotetico poco reale ma puramente esemplificativo) anche quello del copiatore verrà ripartito nello stesso modo.
Fino a non molto tempo fa il copy trading era indicato come una strategia d'investimento adatta per i principianti che desiderano iniziare subito ad investire, senza attendere il tempo necessario per sottoporsi ad un corso di formazione abbinato all'uso della modalità demo. Questa è sicuramente una possibilità reale e molto interessante ma il copy trading viene sempre più spesso anche dagli investitori esperti per ottenere un buon grado di diversificazione.
Grazie a questa modalità d'investimento infatti è possibile acquistare molti titoli, ovvero un portafoglio diversificato, con una sola operazione. E' sempre poi facile e consigliato impostare uno stop loss che consenta di smettere automaticamente di copiare un trader nel caso il valore del suo portafoglio dovesse scendere rapidamente. In conclusione è evidente che il copy trading rappresenti un'opportunità d'investimento molto interessante e che per questo motivo sia entrata velocemente e in modo sempre più frequente nelle abitudini dei trader.

martedì 22 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti