Basket

Prima domina e poi soffre: la Nmc vince a fil di sirena contro Mesagne

La Redazione
Ottenuta la quarta vittoria di fila: ​20 minuti dominati dai coratini che chiudono avanti di 8 i primi due quarti salvo poi essere rimontati e superati e dover poi inseguire e rimontare anche 8 punti di distacco
scrivi un commento 110

Una vittoria pazza quella della Nuova Matteotti Corato che centra il poker piegando Mesagne 72-71 dopo una gara al cardiopalma. Venti minuti dominati dai coratini che chiudono avanti di 8 i primi due quarti salvo poi essere rimontati e superati e dover poi inseguire e rimontare anche 8 punti di distacco. 

Avvio di gara favorevole ai coratini che dopo un iniziale equilibrio impongono il loro ritmo e lentamente prendono il largo con un ottimo Cicivè. Si va al primo riposo sul 22-13. Parziale confermato nel secondo periodo con Mesagne che prova a rientrare e Corato che gestisce il parziale andando al riposo lungo sul 41-33. Si torna sul parquet e comincia un'altra gara. Galantino trascina i brindisini ad un incredibile 2-18 di parziale, complica una squadra coratina lontana parente di quella dei primi due quarti. Sembra finita ma la Matteotti inizia una lenta rimonta, nonostante Mesagne non molli la presa. Gatta e Ranitovic però spingono i baresi che chiudono sotto 52-55 ed al rientro sul parquet aumentano l'intensità difensiva. 

Dopo un lungo inseguimento è la tripla di Gatta a garantire il sorpasso decisivo a circa 2 minuti dal termine sul 70-68. Oluic piazza il +4 prima che la tripla di Dekic non riavvicini i brindisini. Il pallone del match è nelle mani di Galantino che, però, viene ben difeso dai coratini che guadagnano un successo preziosissimo e continuano la loro risalita in classifica.

I tabellini

Oluić 10, Gatta 15, Cicivè 10, Mascoli 4, Ranitović 18, De Angelis 4, Ianuale 11, Martinelli, Bassilekin n.e., Sedena n.e., Rutigliani n.e., Tandoi n.e.

lunedì 21 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti