Attualità

Il caro-bollette stanga le aziende. E gli imprenditori coratini puntano sulle energie rinnovabili

La Redazione
L'associazione imprenditori coratini organizza un convegno​ in cui si parlerà anche della possibilità di creare a Corato una comunità per la condivisione di energia prodotta da fonti rinnovabili anche in riferimento al Pnrr
scrivi un commento 847

Gli aumenti dei costi dell'energia si abbattono sulle famiglie, ma anche sulle imprese, che vengono messe in grande difficoltà dalle maxi bollette degli ultimi mesi. Gli imprenditori coratini, allora, provano a cercare eventuali soluzioni puntando alle energie rinnovabili. A questo proposito, l'Aic, associazione imprenditori coratini, ha organizzato un convegno che si svolgerà venerdì 28 gennaio dalle 17 alle 20 nella sala del Corato Executive Center. Al centro dell'incontro, il tema "Cosa si può fare per mitigare l'aumento incontrollato del costo dell'energia".

Interverrà l’ing. Michele E. Lo Martire della Integrated Energy Hub di Bologna per illustrare quanto contenuto nel recente D.L. 199 dell’8/11/2021 “Attuazione della direttiva (UE) 2018/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2018, sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili”. L’ing. Lo Martire si soffermerà anche sulla possibilità di creare a Corato una comunità per la condivisione di energia prodotta da fonti rinnovabili anche in riferimento a quanto previsto dal Pnrr. Dopo gli interventi, seguirà un ampio dibattito per entrare nel merito e chiarire gli aspetti organizzativi dell’iniziativa.

La partecipazione, nel rispetto delle norme anti Covid 19, è limitata a 50 partecipanti muniti di Green pass rafforzato. Pertanto è necessario che gli interessati si prenotino inviando una email all’indirizzo info@imprenditoricorato.it indicando l'adesione al convegno e il nome dell'azienda.

lunedì 24 Gennaio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti