Cronaca

Vandali infrangono una vetrata dell’Ipc Tandoi. Il Comune: «Un oltraggio alla comunità scolastica»

La Redazione
«Prendere di mira una scuola, atto di grande "civilta".. regalo di Natale al Professionale» ha commentato amaramente sui social la dirigente scolastica, Angela Adduci
1 commento 871

Sorpresa e sconforto questa mattina questa mattina all'istituto professionale Tandoi dopo che gli operatori della scuola di via Andria si sono accorti del danneggiamento di una vetrata al piano terra. Pochi dubbi sul fatto che si sia trattato di un atto di vandalismo, anche in considerazione del ritrovamento di alcune pietre a pochissima distanza dai vetri infranti. «Prendere di mira una scuola, atto di grande "civilta".. regalo di Natale al Professionale» ha commentato amaramente sui social la dirigente scolastica, Angela Adduci. «Per ora le spese le dobbiamo affrontare noi… tra due giorni si riprende l'attività didattica e occorre riparare urgentemente… poi ricomincerò con le richieste di controlli in quella zona» ha aggiunto.

Appreso dell'atto di vandalismo ai danni dell'istituto professionale Tandoi, il sindaco e l'assessore alle Politiche educative e culturali hanno espresso solidarietà alla dirrigente, Angela Adduci, ai docenti, gli alunni e tutto il personale scolastico. «L'amministrazione comunale – dice il sindaco Corrado De Benedittis – esprime solidarietà e vicinanza a tutta la comunità scolastica dell'istituto professionale Tandoi e condanna questo vile atto che ha riguardato la scuola, un presidio di democrazia e legalità». «Non solo condanniamo il gesto – aggiunge l'assessore Beniamino Marcone – ma collaboreremo e utilizzeremo tutti i mezzi, in sinergia con le forze dell'ordine e con la scuola affinché questi episodi possano non avvenire più. Non si tratta di un mero atto vandalico a un edificio, ma di un oltraggio fatto all'intera comunità scolastica cittadina».

venerdì 7 Gennaio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ss
Ss
5 mesi fa

D’ora in poi assisteremo sempre di piu’a questi vandalismi,sperando non sfocino in altro.Vi rendete conto hanno chiuso discoteche,hanno imposto limiti violando diritti umani,hanno imposto un regime che non si interessa
Più dei poveri e del lavoro.Solo sempre solo vaccinazioni ,perche’la Sanita’fa’schifo.E voi siete stati complici di questo sfacelo del governo e di tutto ciò che ne conseguirà’……..e continuate ad esibirvi e scrivere post cretini su fb.Come se quello che viviamo fosse una vittoria.Riflettete capre!