Attualità

Gocce nell’Oceano porta a Corato “Nati per leggere” per promuovere la lettura tra i bambini

La Redazione
Si tratta di un progetto nazionale che consiste nell'offerta gratuita, alle famiglie con bambini fino a 6 anni, di attività di lettura
1 commento 341

D’accordo con i pediatri di libera scelta presenti a Corato, insieme con il gruppo dei volontari “Nati per Leggere” e con la collaborazione dell’Istituto comprensivo “Tattoli-De Gasperi”, l’associazione di promozione sociale Gocce nell’Oceano, a partire da oggi, 8 dicembre, organizza quattro incontri legati all’iniziativa “Nati per leggere”.

"Nati per leggere" è un progetto nazionale, presente in tutte le regioni, che coinvolge, fra gli altri, l’Associazione Culturale Pediatri e l’Associazione Italiana Biblioteche, e consiste nell’offerta gratuita, alle famiglie con bambini fino a 6 anni, di attività di lettura. Poiché l’evidenza scientifica dimostra che i primi anni di vita sono fondamentali per la salute e lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, e che gli stessi hanno effetti significativi per tutta la vita adulta, l’attività di lettura, in questi anni, si rivela un’esperienza importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini e per lo sviluppo delle capacità dei genitori di crescere con i loro figli. Alle finalità su indicate l’associazione proponente aggiunge quella inclusiva, prevedendo la presenza, fra i gruppi di famiglie fruitrici che si andranno di volta in volta a coinvolgere, di bambini con disabilità con le rispettive famiglie.

Saranno organizzati incontri con le famiglie dei bambini nella fascia d’età 0-6 anni in quattro diverse zone della città in quattro diversi giorni fra dicembre e gennaio. A ogni incontro saranno invitate dalle 6 alle 10 famiglie, con un numero di partecipanti che potrà quindi variare dalle 15 alle 30 persone circa, a seconda che l’incontro debba tenersi al chiuso o all’aperto. Gli incontri saranno animati dai volontari che leggeranno libri adeguati alle finalità del progetto, e dai piccoli musicisti della sezione Indirizzo musicale dell’Istituto comprensivo “Tattoli De Gasperi”, che accompagneranno la lettura con strumenti musicali acustici.

A unire idealmente i quattro appuntamenti sarà una valigia itinerante in cui saranno conservati i libri da cui i volontari attingeranno di volta in volta per le loro letture. Quegli stessi libri, in occasione dell’ultimo appuntamento (il giorno dell’Epifania), che si vorrà organizzare in centro, accanto all’albero di Natale posizionato davanti al Palazzo di Città, saranno infine donati ai bambini che avranno ascoltato le letture. Chi voglia conoscere più in dettaglio il progetto “Nati per leggere” può consultare il sito www.natiperleggere.it. Il primo appuntamento è quindi per oggi dalle 9.30 in piazza Mentana.

mercoledì 8 Dicembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Varesano Teresa
Varesano Teresa
6 mesi fa

Bellissima iniziativa, si potrebbero conoscere le altre 2 date oltre a quelle del 6 gennaio 2022? Grazie