Attualità

Una panchina rossa e un flashmob contro la violenza sulle donne

La Redazione
In occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne il collettivo coratino Ptta ha organizzato "Non era previsto che sopravvivessimo"
1 commento 753

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, il collettivo Ptta (Progetto Transfemminista Territoriale Antioppressioni) organizza “Non era previsto che sopravvivessimo”, un evento patrocinato dal Comune di Corato e supportato da Presidio del libro, Agorà 2.0, Associazione F.L.Tedone, Corato Open Space, Motelab, Bembè, CAV Riscoprirsi, Murgia Queer, Aurora Taranto, Alessandro e Alessandro (drag Alexia Lust), Madalina. Alle 18, in piazza Almirante, è prevista l’inaugurazione di una panchina rossa "antiviolenza"; alle 19.30 in piazza Sedile si terrà invece il flashmob “El Violador” con la partecipazione di Bembè Percussioni a cui è invitata a partecipare tutta la cittadinanza. Seguiranno l'intervento del collettivo Ptta e performance artistiche.

giovedì 25 Novembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ba Pep da corato
Ba Pep da corato
6 mesi fa

Ok tutto ok viva le donne che sono le colonne dell'amore ,basta con le violenze sulle donne.ma la panchina rossa in piazza almirante e da fare rigirare almirante nella tomba si poteva farlo in qualsiasi piazza e non in quella piazza .già si era pensato a quella piazza con un cambio di nome ma state scherzando………