Cronaca

Zona Oasi nel mirino dei ladri. I residenti: «Chiediamo più controlli»

La Redazione
La zona Oasi di Nazareth-Torre Palomba
Almeno sei furti - tra tentati e andati a segno - nell'ultima settimana, in altrettante abitazioni. Quanto basta per mettere in allarme chi vive nel quartiere
5 commenti 5763

Almeno sei furti – tra tentati e andati a segno – nell'ultima settimana, in altrettante abitazioni. Quanto basta per mettere in allarme chi vive nel quartiere. È quanto sta avvenendo nella zona residenziale attorno all'Oasi di Nazareth, in particolar modo nei dintorni di Torre Palomba, viale dei Papaveri e via San Magno. Nella zona sono numerose le villette abitate tutto l'anno che evidentemente, negli ultimi tempi, stanno facendo gola a qualche malintenzionato. «I problemi di sicurezza non riguardano solo il centro della città» è lo sfogo di alcuni residenti. «A quanto pare, l'orario "preferito" dai ladri è quello tra il tardo pomeriggio e la prima serata: a volte è capitato che le persone rientrassero a casa proprio mentre i malviventi erano ancora all'interno. Tutto questo potrebbe portare a conseguenza ancora più spiacevoli. Sarebbe opportuno – concludono – che nella zona fossero predisposti maggiori controlli».

n

martedì 16 Novembre 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 1:11)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
5 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
franco
franco
8 mesi fa

esattissimo il problema non è solo la città ma tutto il suo circondario viciniore dal momento che a Corato molti sono i nuclei famigliari che vivono tutto l'anno presso residenze oltre la cinta cittadina e non mi pare giusto-anzi lo ritengo normale- che i controlli avvengano in ogni parte della città ripeto in ogni parte nessuna esclusa se possibile- ma tant'è pare ormai una slavina inarrestabile l'ondata di degrado che ci circonda…

Ba Pep da corato
Ba Pep da corato
8 mesi fa

Controlli controlli la vigilanza devono controllare auto che girano e rigirano quelle strade e possibilmente fermarle per controllare i passeggeri domandare che fanno in questa zona di ville private

dina di
dina di
8 mesi fa

Le forze di polizia possono eseguire tutti i controlli possibili; non serviranno a nulla finchè avremo magistrati di sinistra , che, ritenendo la delinquenza espressione di malessere sociale, applicheranno pene molto tenui.

Vincenzo
Vincenzo
8 mesi fa

Manca la mano d'opera

G. R.
G. R.
8 mesi fa

La zona Oasi se non fosse per i valorosi uomini dei vari istituti di vigilanza, sarebbe un vero territorio di nessuno. Qui ci sono diversi tratti di strada COMUNALE che sono ancora privi di lampioni e marciapiedi; il tratto di strada davanti la scuola dell’infanzia CIFARELLI – Torre Palomba è da continuare con l’asfalto e l’illuminazione pubblica per esempio. Caro Sindaco ci è stata promessa anche qui la video sorveglianza, ma anche ciò nulla. La zona Oasi È COMUNE di CORATO, pertanto anche la Polizia Locale pattugliasse queste strade perché il bisogno di sicurezza non è limitato alla città.