Attualità

Vigili del fuoco, cresce il distaccamento coratino: operativa una nuova autopompa

La Redazione
Si tratta di un mezzo all'avanguardia con numerose attrezzature innovative e un serbatoio di capacità superiore a quello degli altri mezzi sinora in dotazione alla caserma
2 commenti 770

Il distaccamento cittadino dei vigili del fuoco cresce, in modo da essere sempre al passo con le esigenze della comunità. Da ieri a disposizione dei pompieri di stanza a Corato c'è una nuova autopompa. Si tratta di un mezzo all'avanguardia con numerose attrezzature innovative e un serbatoio di capacità superiore a quello degli altri mezzi sinora in dotazione alla caserma. Il veicolo, quindi, è in grado di supportare un soccorso ancora più efficace.

Ma perchè sia effettivamente così, occorre anche la collaborazione della cittadinanza. Capita non di rado, infatti, che in alcune strade vi siano auto parcheggiate male o a ridosso degli incroci, al punto da rendere difficoltoso il passaggio dei mezzi di soccorso. Una situazione che potrebbe capitare in maniera ancora più frequente con questo nuovo mezzo di dimensioni considerevoli. L'appello ai cittadini, quindi, è quello di posteggiare le proprie auto in maniera tale da non ostacolare il transito dei soccorritori e dei loro veicoli. Nel tempo il distaccamento coratino – attivo ormai da 8 anni – è cresciuto sia nel numero di interventi che nel personale: dai 5 vigili per turno di qualche tempo, più recentemente si è infatti passati a ben 8 pompieri per turno. Un aumento necessario, anche alla luce del vasto territorio di cui la caserma si occupa: a parte Corato, il distaccamento cittadino entra in azione a Ruvo e, in parte, ad Andria, inclusa la zona murgiana dei tre Comuni.

martedì 16 Novembre 2021

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Gaetano Nesta
Gaetano Nesta
7 mesi fa

Meritata, state facendo un ottimo lavoro, bravi

Giovanni Randolfi
Giovanni Randolfi
7 mesi fa

Un grazie ai Vigili del Fuoco che da sempre sono gli eroi contemporanei. Se i ragazzi di oggi prendessero spunto da loro e non dai falsi miti delle serie televisive, oggi vivremmo molto meglio. Un grazie ancora all’ex Sen. PERRONE che tanto si è prodigato affinché, l’allora concessione di una squadra incendi boschivi, (operativa solo pochi mesi in estate) diventasse distaccamento permanente.