Cronaca

«La Musica è volata via». Ci ha lasciati Antonio Molinini

La Redazione
Antonio Molinini
È stato strappato via dalla lunga malattia contro la quale ha lottato con tutte le sue forze. Aveva compiuto 40 anni proprio poche settimane fa, in ospedale, dove era ricoverato da circa un mese e mezzo
20 commenti 13558

«La Musica è volata via. Antonio non c'è più». È stata la mamma Annalisa, con queste poche ferali parole, a dare la notizia che nessuno avrebbe voluto ricevere. Ci ha lasciati Antonio Molinini, strappato via dalla lunga malattia contro la quale ha lottato con tutte le sue forze. Eccellente compositore, arrangiatore, pianista e cornista. Artista in una famiglia di artisti. E molto, molto altro. Antonio aveva compiuto 40 anni proprio poche settimane fa, in ospedale, dove era ricoverato da circa un mese e mezzo per l'ennesima complicazione derivante dai problemi di salute che, insieme alla musica, hanno purtroppo marchiato la sua vita.

nn

Avevamo parlato con lui l'ultima volta alla fine di agosto, in occasione dell'uscita di Kitchen Bossa, un ironico pezzo bossa nova cui sarebbe seguito un disco per big band da realizzare attraverso una campagna di crowfunding. «Ormai compongo per appagare me stesso» ci disse, con la chiara intenzione di continuare a creare nonostante le condizione di salute cronicamente difficili e un mondo della musica in cui continuava a dire non rivedersi più. «Oggi nella musica viene prima l'immagine, il personaggio che riesci a costruirti – spiegò Molinini – mentre latitano i contenuti. Siamo inondati da un minestrone di porcherie cucinato da artisti o pseudotali che riescono ad emergere grazie all'immagine estrema che propongono. Si ha una visione distorta del musicista, quasi come se non fosse un vero lavoro». All'inizio del 2020 aveva pubblicato "Parlami", brano che segnava la rinascita dopo un periodo particolarmente complicato. «Quello che mi aspetto non sono i numeri, bensì un riscontro in sorrisi ed emozioni» raccontò. «Mi sento un uomo libero, libero dalla prigionia della dialisi e la musica è questo, una continua ricerca del benessere».

nn

Antonio ha dedicato la sua vita alla musica. Diplomato al conservatorio Piccinni di Bari, l'ha insegnata (ai conservatori di Bari e Monopoli), composta e orchestrata. Come il finale "Crux in Gloria", messa solenne per la canonizzazione di Padre Pio o – integralmente – la Messa per coro e orchestra sinfonica per il 24° congresso eucaristico del 2005, davanti a Papa Benedetto XVI. Ha pubblicato anche diversi dischi che spaziano dal jazz alla musica leggera. È stato allievo per due anni del celebre compositore Luis Bacalov che un giorno, quando lo vide triste a causa dei suoi problemi di salute, gli disse: «se dovessi avere necessità di affidare una composizione a qualcuno, di tre persone dell’Accademia mi fiderei ciecamente. Una di queste sei tu».

nn

Una vita in cui lo studio, la scrittura, l'insegnamento e i concerti hanno spesso dovuto lasciare il passo ai problemi di salute. Due trapianti di rene, l'ultimo dei quali poco più di due anni fa, e ancora prima anni di emodialisi. L'aveva raccontata dall'interno, la sua malattia, con ironia e con la voglia di far conoscere il mondo che si cela dietro un mostro così difficile da combattere. Nel 2018 diede il via al "dialisi tour", per unire alla dialisi d’eccellenza la possibilità di viaggiare e distrarsi grazie (anche) alla solidarietà della gente comune e delle istituzioni. Spesso Antonio raccontava di Crovatico, vicino Vieste, la sua oasi personale dove riusciva a trovare un po' di pace. Ed è lì che vogliamo immaginarlo, a scrivere la sua amata musica.

n

domenica 14 Novembre 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 1:10)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
20 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Giuseppe Leone
Giuseppe Leone
8 mesi fa

Mi rattrista tanto. Partecipo al dolore della famiglia

Gigi Gusto
Gigi Gusto
8 mesi fa

Non ti dimenticheremo mai. Ciao amico

saponetta
saponetta
8 mesi fa

una notizia terribile. una perdita per la città di corato. condoglianze alla famiglia.

antonio musci
Antonio51
8 mesi fa

sono sempre i migliori a lasciarci. RIP

Angela  Mazzilli Ventura-Corato
Angela Mazzilli Ventura-Corato
8 mesi fa

Di innumerevoli Coratini di cui mi vergogno tremendamente, di te… c'è da andare fieri… basti guardare il tuo curriculum (l'ho appena fatto… un “lenzuolo”… praticamente). Reputo la MUSICA e la DANZA le più splendide tra tutte le arti, da sempre ???? … ciao Antonio, grazie per aver reso migliore questo nostro mondo totalmente allo sbando. Grazie per la tua MUSICA !!! ❤

Gaetano Bucci
Gaetano Bucci
8 mesi fa

Corato perde un bravissimo artista e un grande talento musicale, oltre che una persona eccezionale. La città gli sia riconoscente.
Sono vicino alla mamma Annalisa, al papà Domenico e a tutta la famiglia.
Gaetano Bucci

Maryo
Maryo
8 mesi fa

Un piccolo alieno, colto e ironico, fra gli amici del Bar Commercio tanti, troppi anni fa.

Grazia tandoi
Grazia tandoi
8 mesi fa

Ciao Antonio grazie x tutte le lotte che hai fatto x noi del centro dialisi non smetterò mai di ringraziarti ….. Mi unisco al dolore che ha colpito a tutta la sua famiglia????????????????????????

franco
franco
8 mesi fa

non l'ho conosciuto e quindi mi sono perso senz'altro l'artista e poi l'uomo- ma spero tanto che le sue sofferenze gli abbiano aperto le porte del cielo dove continuare a sognare i suoi temi musicali…spero che CORATO tutta GLI dedichi più di un saluto..

Grazia Tandoi
Grazia Tandoi
8 mesi fa

Ciao Antonio,non smetterò mai di ringraziarti x tutto ciò che hai fatto x noi pazienti del centro dialisi…. Mi unisco al dolore che ha colpito tutta la famiglia di Antonio ????????????????

carlo.medda-wmlv
carlo.medda-wmlv
8 mesi fa

Ciao Antonio ,ora suonerai con gli angeli
Riposa in pace

M.D
M.D
8 mesi fa

Pur non conoscendolo..si accusa il grande dolore per questa grave perdita……..un grande abbraccio ai genitori…!

Alex Supertramp
Alex Supertramp
8 mesi fa

Ciao Antonio ora sei nella vera vita goditi il cielo, suona e danza senza più paura che tutto può finire.! Sei stato una benedizione per tante persone.!

Annarita Garofalo
Annarita Garofalo
8 mesi fa

Ciao Antonio! Ci mancherai! Tanto…

Annarita Garofalo
Annarita Garofalo
8 mesi fa

Ciao Antonio, ci mancherai! Tanto!

Francesco Coppola
Francesco Coppola
8 mesi fa

Ciao Amico, fratello, esempio, ispiratore del bello. Mancherai diversamente ad ognuno di noi che ti ha incontrato durante questo cammino. Hai smesso di soffrire è vero ma è l'unica magra consolazione che ci resta perché veniamo privati del tuo talento e della tua ironia.

Adriana Damato
Adriana Damato
8 mesi fa

Non ho mai avuto la fortuna di conoscerti, ma i grandi artisti non si conoscono, parla solo la loro grande musica che non morirà mai.

Armando Pierucci
Armando Pierucci
8 mesi fa

Caro Antonio, la tua Musica resta tra noi, il dolore l’hai lasciato; hai incontrato finalmente il sorriso del Cielo. RiP????

Antonella Chiarappa
Antonella Chiarappa
8 mesi fa

Per me sei sempre stato un rimarrai per sempre … il mio Poeta !
Unico, inimitabile , irripetibile … un cuore che pulserà per sempre nel vento , nel sole , nelle nuvole , anche nella pioggia … come oggi il cielo piangeva … ciao amico mio !

Pino Picca
Pino Picca
8 mesi fa

Ciao Antonio, sei sempre stato un valoroso combattente e da combattente hai voluto volare nel cielo dove continuerai a comporre vigorose melodie celestiali per colui che ora ti sta sicuramente accanto: Dio che hai conquistato con la tua grande passione e con la capacità di fare emozionare tutti regalando felicità e voglia di vivere in chi ha avuto l'onore e il piacere di conoscerti. Sono certo che il tuo cuore di artista vero e di persona per bene, continuerà a battere e a dare sussulti ai nostri cuori ora e per sempre e già hai trovato quel posto nel firmamento dove risiedono per diritto gli immortali. Riposa in pace Amico mio!