Cronaca

Auto fuori strada su via Belvedere, ferita una donna

La Redazione
Questa mattina intorno alle 8, a poca distanza dalla chiesa del Sacro Cuore
8 commenti 6620

Incidente, questa mattina intorno alle 8, su via Belvedere, a poca distanza dalla chiesa del Sacro Cuore. Un'auto condotta da una donna è uscita di strada ed è finita contro il muro alla sua destra. La signora è stata prima soccorsa da un medico non in servizio e dalle guardie della Metronotte. Sul posto è poi giunta un'ambulanza del 118 per le cure del caso. Le condizioni della donna non sembrano fortunatamente gravi. Per i rilievi è intervenuti gli agenti della polizia locale.

giovedì 11 Novembre 2021

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
8 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Lobascio Michele
Lobascio Michele
7 mesi fa

Non capisco cosa c'entrano le guardie Metronotte che ogni volta vengono fotografati in luoghi che non sono di loro competenza.

Avast
Avast
7 mesi fa

Sempre a polemizzare! Almeno qualcuno s'è fermato a prestare soccorso, prima dell'arrivo dell'ambulanza! Molti di voi sarebbero passati avanti indifferenti!

M.D
M.D
7 mesi fa

E vero che queste persone non sono dei pubblici ufficiali….ma nel frattempo che si sono trovati che fanno aspettano che una persona muoia???Che facciamo ora rimpiangiamo le gesta eroica…dei guappi di un tempo e critichiamo chi si approccia a disposizione aiutare la gente in maniera garbata ed educata…ma per favore!

nerdrum
nerdrum
7 mesi fa

leggo dall'articolo che i primi ad interevenire sono stati un medico di passaggio ed i metronotte (forse li anch'essi di passaggio, ma questo lo deduco) poi è arrivata l'ambulanza…. ecc, ecc. nn ho capito il commento dei sigg.ri. lobascio e balducci. uno che in generale (guardia giurata o carrozziere o salumiere…) che assiste ad una richiesta di aiuto, che dovrebbe fare? secondo me intervenire sino all'intervento dei preposti.

Salvatore patruno
Salvatore patruno
7 mesi fa

Ok sign. Balducci preghiamo il buon dio che non succede a lei perché se le guardie aiutavano lei allora un elogio alle guardie. P.s non voglio il male di nessuno però rifletta quando scrivi le c@@@@te

G. R.
G. R.
7 mesi fa

Faccio 2 precisazioni: 1 l’obbligo di prestare soccorso in caso di incidente è esteso a tutti guardie giurate incluse. Infatti anni fa in un incidente in cui una BMW prese fuoco, il conducente è vivo proprio per l’intervento del personale di un istituto di vigilanza privato. 2 quel tratto di Via Belvedere va allargato e posto in condizione affinché le auto rallentino la loro velocità. Non c’è auto che percorra quel tratto di strada nel rispetto del limite velocità imposto che è di 30 km orari.

Balducci Domenico
Balducci Domenico
7 mesi fa

Rispondo a MD:possibile che ogni cosa che succede a Corato ci sono questi Signori ? mi faccia lei il piacere.

Ricdomy
Ricdomy
7 mesi fa

Dai commenti del Sig.ri Lobascio /Balducci si evince che gl istituti di vigilanza gli stanno sullo stomaco (ci può stare, fatti vostri)
Ma l articolo non vuole elogiare nessuno ma ha scritto la dinamica (a mio modesto parere)
Soccorrere un ferito della strada è obbligo di legge e obbligo morale, può salvargli la vita o evitare che subisca ulteriori danni fisici.
Non fate sempre polemiche inutili (ogn Pil fact zauc)
Auguriamo alla signora una pronta ripresa piuttosto e ringraziamo tutti i soccorritori…. Piuttosto