Politica

Dopo due mesi e mezzo si torna in consiglio comunale: 13 i punti all’ordine del giorno

La Redazione
Una seduta straordinaria è stata convocata mercoledì 20 alle 16 nella sala consigliare del Palazzo di città
3 commenti 1096

Dopo due mesi e mezzo torna a riunirsi il consiglio comunale. Una seduta straordinaria è stata convocata mercoledì 20 alle 16 nella sala consigliare del Palazzo di città. L'eventuale seconda convocazione è fissata per lunedì 25 ottobre alla stessa ora. L'assise si svolgerà in presenza, nel rispetto delle misure anticontagio, e il pubblico non potrà essere ammesso. La seduta sarà comunque trasmessa via streaming.

Questi i punti all'ordine del giorno:

1.    Comunicazione del Sindaco
2.    Comunicazione atti adottati
3.    Nomina della Commissione Comunale  per la formazione e l'aggiornamento degli Albi permanenti dei Giudici Popolari di Corte d'Assise e Corte d'Assise d'Appello.
4.    Integrazione e modifica Art. 18 co. 5 dello Statuto Comunale.
5.    Integrazione e modifica Art. 57 del Regolamento del Consiglio Comunale.
6.    Ratifica deliberazione di G.C. n. 153 del 2.9.2021 ad oggetto: Indirizzi per la ricerca in locazione di immobili da adibire a sede scolastica per l'anno 2021/2022. Adozione variazione in via d'urgenza ai sensi dell'art. 175 commi 4 e 5 D. Lgs. n. 267/2000.
7.    Riutilizzo a fini irrigui delle acque reflue affinate licenziate dal depuratore a servizio dell'abitato di Corato. Approvazione in via definitiva del progetto definitivo costituente approvazione di variante urbanistica al PRG ed apposizione di vincolo preordinato all'esproprio.
8.    Concessione di sottosuolo lungo le strade extraurbane comunali per connessione alla rete idrica rurale del Consorzio "Terre d'Apulia" da parte di privati.
9.    Decreto Legislativo n. 267/2000 – Art. 194 Lett. A) – Riconoscimento di legittimità debito fuori Bilancio in favore di Agenzia Entrate Riscossione corrente in Bari per mancato pagamento cartelle esattoriali. Anni 2011-2019.
10.    Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000 – Art. 194 comma 1 Lett. A)  – Riconoscimento di legittimità debito fuori Bilancio derivante dalla sentenza n. 12/2021 resa dal Giudice di Pace di Corato a conclusione del giudizio civile n. 109/2020 R.G. proposto c/ Comune di Corato.
11.    Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000 – Art. 194 comma 1 Lett. A)  – Riconoscimento di legittimità debito fuori Bilancio derivante dalla sentenza n. 25/2021 resa dal Giudice di Pace di Corato a conclusione del giudizio civile n. 371/2020 R.G. di opposizione a decreto ingiuntivo n. 100/20 – RG 203/20  proposto dal Comune di Corato.
12.    Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000 – Art. 194 comma 1 Lett. A)  – Riconoscimento di legittimità debito fuori Bilancio derivante dalla sentenza n. 147/2021 resa dalla Terza Sezione del TAR Puglia – Bari a conclusione del giudizio amministrativo contrassegnato al n. 1153/2020 R.R.  proposto c/ Comune di Corato.
13.    Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000 – Art. 194 comma 1 Lett. A)  – Riconoscimento di legittimità debito fuori Bilancio derivante dalla sentenza n. 192/2021 resa dal Tribunale di Trani – Sezione Lavoro a conclusione della causa di lavoro contrassegnato al n. 841/2014 R.G.  proposta c/ Comune di Corato.

venerdì 15 Ottobre 2021

Notifiche
Notifica di
guest
3 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
G. R.
G. R.
8 mesi fa

Ma nuove opere pubbliche nulla… Sindaco strade da rifare nulla? Il Comune di Ruvo sta già asfaltando nuove strade utilizzando i fondi della Regione Puglia programma 100 strade. Del ns. milione e passa di Euro cosa ci dice?

Cittadino
Cittadino
8 mesi fa

E il regolamento della ZTL? è tutto bloccato da mesi in attesa di una sua revisione in consiglio comunale…

Michele Strippoli
Michele Strippoli
8 mesi fa

Ancora ricci vuoti.