Politica

Mensa scolastica, Direzione Corato: «Un’altra stangata a danno delle famiglie»

La Redazione
La tabella sui costi della mensa scolastica
«Come nel caso del trasporto, chiediamo con forza all'amministrazione di rivedere subito questi provvedimenti insostenibili»
6 commenti 2005

Dopo le tariffe sul trasporto scolastico, Direzione Corato chiede all'amministrazione di rivedere anche i costi del servizio mensa scolastica (le cui iscrizioni sono iniziate ieri), giudicati troppo alti. Di seguito la nota del partito.

nn

«Il cambiamento introdotto dall’Amministrazione – scrive Direzione Corato – produce un altro provvedimento a danno delle famiglie con figli in età che frequentano la scuola dell'obbligo. Dopo le tariffe del trasporto scolastico, più che raddoppiate, arriva l’aumento di quelle della mensa scolastica. La tabella comparativa (in alto, ndr) non lascia spazio a dubbi; a parte le famiglie con Isee fino a 5.000 euro (ma ricordiamo che nell'ultimo anno di erogazione del servizio erano esenti tutte le famiglie in “disagio socioeconomico”), per tutte le altre ci sono aumenti fino a oltre il 40%. E come per il trasporto scolastico, l’esenzione per i figli successivi al primo è ridotta drasticamente dal 50% al 25%. 

nn

Un esempio: una famiglia con due figli e con Isee di 8.000 euro (in condizioni economiche, quindi, che non si possono definire agiate) spenderà per l’intero anno scolastico 784 euro: ben 328 euro in più rispetto all’anno scorso! E se questa famiglia usufruirà del servizio di trasporto scolastico l'esborso arriverà a 1.099 euro, con un aumento complessivo di 521 euro (più del doppio!). Ancora una volta, questa decisione, presa senza nessun confronto e senza nessun coinvolgimento, penalizza gravemente la maggior parte delle famiglie della nostra città, in particolare quelle numerose, che soffrono maggiormente il peso della crisi derivante dal Covid: un aumento, dunque,  guidato solo da una politica insensata ed ingiustificata, considerato che questa amministrazione ha ereditato un bilancio sano, e pertanto può adottare percentuali più basse di copertura dei costi dei servizi a domanda individuale. 

nn

Dov’è la tanto decantata azione della amministrazione a tutela delle fasce più deboli? Come hanno potuto i consiglieri di maggioranza condividere questi provvedimenti scellerati in evidente contrasto con le politiche governative nazionali ed europee? Può essere considerato competente un assessore alla pubblica istruzione che non riesce nel suo compito organizzativo, affrontando solo all'ultimo momento i gravi problemi delle nostre scuole, e proponendo aumenti ingiustificati nel trasporto e nella mensa scolastica? Direzione Corato è dalla parte delle famiglie e dei loro bambini. Come nel caso del trasporto, chiediamo con forza all'amministrazione di rivedere subito questi provvedimenti insostenibili».

n

giovedì 23 Settembre 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 3:00)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
6 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Cataldo Ferrara
Cataldo Ferrara
10 mesi fa

Non si era detto che doveva esserci, Coinvolgimento, condivisioni, adesioni, partecipazioni, dopo un anno non si è visto nulla di tutto ciò. Questo è il cambiamento? A proposito sono spariti i lacchè???

Mba Catal
Mba Catal
10 mesi fa

Non è il caso di commentare questo articolo perché se scrivo qualcosa contro” quella parte” il commento non viene pubblicato come è successo altre volte su questa testata anche se non c'erano nomi o offese. Pare che siano più belli i commenti favorevoli a “quella parte” che sicuramente ha più lacchè e sudditi di quelli che può avere l'attuale sindaco o amministrazione.

Falco m.
Falco m.
10 mesi fa

Bisogna tener conto degli aiuti
percepiti dalle famiglie . Quanta gente dichiara un reddito di miseria e vive da benestante grazie all'evasione fiscale, lavoro al nero ecc.?
Delle serie inchieste saranno le benvenute.
Chi si lagna magna. I veri poveri hanno dignità i profittatori no.

Giovanni
Giovanni
10 mesi fa

Se si ha un servizio soddisfacente va bene così, oltretutto la retta è stata diminuita per le famiglie in grave stato di economico ed aumentata la platea.
Il danno è stato fatto invece negli anni passati, quando a fronte di prezzi quasi simili agli attuali (anzi i prezzi per le famiglie povere erano più alti! come da vostra abitudine), i servizi erano scarsi.
Avete da scontare ancora molti anni di purgatorio per la vostra incapacità amministrativa cara Direzione Corato (ex Forza Italia), il vostro rappresentante non si sta presentando nemmeno in consiglio comunale
p.s. i lacchè che avevate voi erano di prima categoria
Sintesi: TACETE PER NON FARE FIGURACCE

M.C.
M.C.
10 mesi fa

Bisogna ascoltare di più i telegiornali..sta tutto aumentano luce gas carburanti.zucchero pane pasta ecc. Ecc.quindi non è una novità chi guadagna di più paga di più…

miky87
miky87
10 mesi fa

Am capit che l andamento sarà questo. Provvedimento-protesta della destra, provvedimento-protesta della destra
Non discutendo sulla decisione o scelta della sinistra, ma quanto rode a questi nello stare all opposizione? La cosa bella è che sembra che loro farebbero meglio e avrebbero la soluzione a tutto cosa non vera. Hanno mandato allo sfascio Corato dopo la seconda legislatura Perrone e adesso continuano a parlare