Cultura

Torna Vissi d’Arte, alla scoperta degli artisti del territorio. Il programma

La Redazione
Ana Estrela
Ingresso libero e gratuito nel rispetto delle norme anti covid. Ingresso dalle 19.15, inizio 19.30
scrivi un commento 495

Vissi d’Arte è la rassegna di incontri con gli autori che porta la firma dell’Aps "Il sorriso di Antonio". Dal 2012 l’associazione “Il Sorriso di Antonio”, organizza eventi destinati alla sensibilizzazione verso il delicato tema della ricerca in campo medico.

nn

Molto l’associazione è riuscita a fare nel corso di questi anni grazie al prezioso supporto di simpatizzanti e sostenitori del progetto. Dopo più di un anno di fermo delle attività a causa della pandemia, in punta di piedi, l’associazione torna, senza scopo di lucro, a coniugare attività di promozione sociale e appuntamenti dedicati all’Arte dell’Incontro (per citare l’album del 1969 di Vinicius de Moraes, Giuseppe Ungaretti e Sergio Endrigo), attraverso incontri con musicisti, attori, scrittori, operatori culturali, per conoscere la loro personalità attraverso la creatività.

nn

Il progetto artistico propone una serie di eventi focalizzati sull’incontro di artisti invitati a presentare i loro ultimi lavori discografici, letterali o teatrali. Una chiacchierata informale che punta a valorizzare il talento dell’ospite, la sinergia creata col territorio e l’esperienza maturata ben oltre il confine regionale e nazionale. Esperienze di vita legate all’arte, al proprio bagaglio culturale condivise col pubblico.

nn

Il primo appuntamento, lo scorso 19 luglio, ha visto protagonista Cesare Pastanella e il suo ultimo lavoro discografico, Music for Tales vol. 1(Angapp Music). Una piacevole chiacchierata incentrata sulle 8 tracce di word music integralmente composte, arrangiate e registrate da Cesare Pastanella.

nn

I nuovi appuntamenti con Vissi d’ARTE ripartono oggi , lunedi 2 agosto con la presenza carismatica di Ana Estrela, danzatrice di Salvador de Bahia; con Ana racconteremo del libro edito La Meridiana dal titolo ETHNIK COOK, nome anche del bistrot nel quartiere liberta’ di Bari che la stessa ha fondato dopo aver vinto il bando Urbis. È la storia di una donna coraggiosa quella di Ana Estrela che da 25 anni porta nel cuore la Puglia e la cittàdi Bari nello specifico insieme al ritmo della musica brasiliana. L’incontro sarà arricchito da una mostra fotografica inerente il progetto.

nn

Il 3 agosto sarà la volta di “Gaber- l’Italia del signor G” di Fulvio Frezza, Florestano Edizioni. Il volume sarà presentato in forma di reading musicale, con l’autore voce recitante e accompagnato da Domenico Mezzina, chitarra e voce.Un viaggio per raccontare, attraverso le canzoni di Gaber,le trasformazioni sociali e politiche dell’Italia e degli italiani, dal boom economico degli anni 60 fino agli albori del nuovo millennio.

nn

Appuntamento con il pianista Mirko Signorile domenica 8 agosto. Nel chiostro di palazzo di città Signorile presenterà, suonando dal vivo,” Oceano”(Florestano Edizioni) la raccolta di brani per pianoforte nata dopo la bellissima esperienza creativa di Piano Paradiso, dello stesso autore.

nn

12 agosto protagonisti saranno i tautogrammi dello scrittore per strada Walter Lazzarin, autore del libro “il drago non si droga” a rendere speciale la serata di adulti e piccini. Una vecchia macchina da scrivere e tanta sana fantasia gli ingredienti imprescindibili della chiacchierata.

nn

Concludono gli appuntamenti della rassegna il 26 agosto Lucia Zotti attrice di cinema, teatro e tv (la meravigliosa mamma di Imma Tataranni, dell’omonima fiction girata a Matera) e il 29 agosto Lorenzo Scaraggi che a bordo del suo Vostok 100k del 1982 viaggia alla ricerca di storie.

nn

Ingresso libero e gratuito nel rispetto delle norme anti covid. Ingresso dalle 19.15, inizio 19.30.

n

lunedì 2 Agosto 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 5:02)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti