Cronaca

Urla su via Duomo, ragazza aggredita in pieno giorno

La Redazione
Via Duomo
Il fattaccio è avvenuto poco prima delle 9 nei pressi di via Mongelli, a pochi metri da corso Cavour
11 commenti 15792

Le urla hanno attirato passanti e negozianti poco prima delle 9 di questa mattina. Sono bastati pochi istanti per capire a gridare era una ragazza che aveva appena subìto un tentativo di aggressione da parte di un uomo. Il fattaccio è avvenuto nei pressi di via Mongelli, una traversa di via Duomo, a pochi metri da corso Cavour. Dai pochissimi elementi sinora trapelati sulla vicenda, emerge che la giovane – pur visibilmente scossa – è riuscita a sfuggire alle grinfie dell'uomo il quale è poi è scappato facendo perdere le proprie tracce. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Corato – distante solo poche centinaia di metri – che ora indagano sull'accaduto.

n

mercoledì 7 Luglio 2021

(modifica il 3 Agosto 2022, 6:12)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
11 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Dara Lunarelli
Dara Lunarelli
1 anno fa

Sia da Via Duomo e soprattutto da via Roma verso piazza sedile io non ci passo più da un bel po'. Da quando fui oggetto di risatine e epiteti volgari da un gruppo di ragazzini nei pressi del distributore di bibite e che poco prima avevano preso di mira un anziano etichettandolo in vari modi balordi. La paura di girare da quelle zone è sempre alta. Tra i ragazzini ce n'è uno non più alto di un metro e venti ma che è il più strafottente e pericoloso.

Mario 62
Mario 62
1 anno fa

Telecamere istallare telecamere può essere la soluzione perché immortale il momento e risalire dalle immagini e poi portalo a fargli schiarire il cervello.

Maria P.
Maria P.
1 anno fa

Le telecamere private e pubbliche potrebbero aver ripreso qualcosa, sempre che qualcuno si premuri di andare a guardare le riprese.

antonio musci
Antonio51
1 anno fa

Io ricordo che durante una gita a Venezia, ho visto sui muri di alcuni vicoletti, foto di donne con la scritta “Attenzione, sono ladre”, non potremmo fare la stessa cosa? “Attenzione sono soggetti poco raccomandabili…”?

Anna
Anna
1 anno fa

Ma che state dicendo???
A Corato non esiste la malavita… è una vostra IMPRESSIONE… come dice il nostro Sindaco. Vero ????

Aldo
Aldo
1 anno fa

Il branco, il branco…

nerdrum
nerdrum
1 anno fa

in pieno giorno nn ci vogliono le telecamere ma gli occhi e la buona volontà di chi ha visto. del resto lo stesso articolo parla di gente attenzionata dalle grida. nessuno ha visto? nn ci credo.

Angelo R.
Angelo R.
1 anno fa

Nel frattempo chi dovrebbe fare, cosa fa di concreto? Intanto l'uomo gira ancora per Corato e chissà che non decida di rifarlo

Sara
Sara
1 anno fa

Che bel paese!!

Gianni Marolla
Gianni Marolla
1 anno fa

Buongiorno, in tutto questo credo ci siano due realtà un po pericolose. L'uomo che ha agito sicuramente in preda ad un disturbo e su cui, con una tristezza nel cuore, alcune ragazzine si sono espresse chiamandolo “porco schifoso” invece di capire che si tratta di un uomo in difficoltà, ovviamente da non giustificare ; l'altra quella dei collettivi che fomentano ideologie pericolose, e su cui come comunità cittadina dovremmo intervenire chiedendo anche qui l' intervento dei servizi sociali. Spesso i collettivi ignorano le difficoltà e pensano di risolvere tutto tramite sentenze e offese, gli stessi che scendono in piazza con la bandiera della pace. Sindaco e assessori Marcone e Addario dove siete? È emergenza anche questa, dove cultura e attenzione sociale devono poter dialogare, emendando.

Cinzia
Cinzia
1 anno fa

Buongiorno a tutti, io abito di li, devo preoccuparmi? Mi dicevano che ci sono delle videocamere di città in quel punto….sono finte?