Attualità

Decaro a Corato per inaugurare gli interventi di riqualificazione del bando Periferie

La Redazione
L'importo complessivo degli interventi è di un milione e 400mila euro. Il 70% è stato già completato. Ora verrà avviata la sistemazione della strada di collegamento tra via Prenestina e via Gravina
3 commenti 1259

Domani alle 18 nel comando della polizia locale in via Gravina, il sindaco metropolitano, Antonio Decaro, il vice sindaco metropolitano delegato alla pianificazione strategica, Michele Abbaticchio con il sindaco di Corato, Corrado De Benedittis, inaugureranno gli interventi di riqualificazione urbana realizzati nel quartiere dal bando Periferie della presidenza del Consiglio dei Ministri portato avanti dalla Città Metropolitana.

Grazie ai finanziamenti ottenuti (nel 2017), infatti, la città sta effettuando interventi mirati all’adeguamento delle infrastrutture e dei servizi pubblici nei quartieri periferici nella zona Sud, tra via Gravina e via Aurelia. L’importo complessivo degli interventi è di un milione e 400mila euro, di cui circa 300mila  sono stati finanziati per la sistemazione a verde e a parcheggio delle aree esterne degli uffici della polizia municipale, del settore istruzione e del settore servizi sociali e 150mila euro per sistemare il verde pubblico delle aree comunali che si trovano in via Aurelia, a ridosso dei fabbricati dell’ex Istituto case popolari. Verrà, inoltre, avviata la sistemazione della strada di collegamento tra via Prenestina e via Gravina con la realizzazione delle aree per mercati all'aperto e la stazione autobus, per un importo di un milione di euro, già finanziato dal bando.

Il progetto “Periferie aperte”, presentato nel 2016 dalla Città metropolitana e primo classificato nell’ambito del bando Periferie, è stato finanziato per 40 milioni di euro. Si sviluppa attraverso 48 interventi di trasformazione e riqualificazione dello spazio pubblico in 36 Comuni, prevedendo la riqualificazione di piazze, la creazione di parchi urbani polifunzionali, il rafforzamento del greening urbano, nuove aree sportive attrezzate, l’implementazione di nuovi dispositivi di sorveglianza e gestione della sicurezza, la riqualificazione di vettori di mobilità ciclo pedonale. Attualmente è stato completato circa il 70% degli interventi previsti.

mercoledì 23 Giugno 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 10:42)

Notifiche
Notifica di
guest
3 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Mario 62
Mario 62
1 anno fa

Speriamo bene perché la riqualificazione delle così dette periferie serve oramai si è allargato abbastanza il territorio e servono più servizi oltre a questa che stanno per essere messe in atto bisogna intensificare di più il servizio circolare perché ora le corse e gli orari sono insufficienti per chi si vuole muovere e magari non ha un mezzo personale.

Aldo
Aldo
1 anno fa

Quindi un'altra festa, con soubrette, personaggi aspiranti Vip etc. Etc, tipo inaugurazione hub vaccinale di Corato… Di cui conosciamo tutti l'andazzo…

fc
fc
1 anno fa

Prima di tutto devono essere riqualificate le persone, la mentalità e la voglia di lavorare. Per il resto dal 2017 aspettiamo di vedere completate le opere finanziate. Certo, oggi così come è la città, c'è solo da vergognarsi.