Cultura

Da giugno a ottobre, tra Corato e Ruvo: ecco l’edizione 2021 di Verso Sud – La ferita

La Redazione
Parte il 19 giugno con Domestiche, laboratorio guidato da Antonio Ferrara,  Verso Sud - La ferita, edizione 2021 del progetto di arte pubblica e arti performative che si svolge dal 2015 a Corato
scrivi un commento 1122

Parte il 19 giugno con Domestiche, laboratorio guidato da Antonio Ferrara,  Verso Sud – La ferita, edizione 2021 del progetto di arte pubblica e arti performative che si svolge dal 2015 a Corato, curato dall’associazione culturale Lavorare Stanca. Un’esperienza artistica e di comunità che in quest’anno si rinnova e vede, oltre al sostegno di Comune di Corato e Regione Puglia, anche la collaborazione del Comune di Ruvo di Puglia per la sezione ISS! Fest.

Verso Sud è un festival pensato come un romanzo, un gioco combinatorio, un osservatorio biennale delle arti: nessun linguaggio, nessuna opera, possono essere collocati e letti come elementi a se stanti, ma piuttosto come il frutto di una serie di relazioni: Verso Sud festival è un'opera aperta, un organismo vivente, un ecosistema culturale.

Il laboratorio Domestiche si svolgerà dal 19 al 26 giugno online ed è rivolto agli adulti, un percorso sull’immagine associata al linguaggio, per imparare con occhi diversi a scoprire il racconto delle cose.

Questa edizione del festival si articolerà da giugno a ottobre nelle sezioni Controra, Verso Sud Edizioni, Teatro degli intonaci, Systema Naturae , Street Art & Santità e la novità dell’ISS! Fest.

Nel mese di giugno le attività prendono avvio con il primo percorso dei laboratori di educazione e formazione Controra che si svolgeranno, a più riprese fino a ottobre, in modalità online e in presenza negli spazi della Masseria Cimadomo. Nel mese di luglio le attività entrano nel vivo con la sezione performativa del festival che vede come ospiti Roberto Corradino e Guido Celli in scena per il Teatro degli Intonaci, rassegna di teatro site specific negli spazi della Masseria Cimadomo. Nello stesso mese in programma una novità di questa edizione: l’ISS! Fest in scena a Ruvo di Puglia dal 26 al 30 luglio con un contest musicale e di illustrazione e performance dal vivo, un’iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune di Ruvo di Puglia che vede nella line up NAIP reduce dai successi di X Factor e il cantautore ironico e caustico The Andre in tour per presentare il suo primo progetto di inediti Evoluzione.

ISS! Fest ha lanciato due contest dedicati rispettivamente alla sperimentazione musicale e all’illustrazione; il festival ospiterà inoltre interventi di Mombao, duo composto da Damon Arabsolgar e Anselmo Luisi, di Peppe Leone, percussionista che affianca Vinicio Capossela nei suoi concerti, dello scrittore Hans Hermans, della scuola di arti musicali Bembé e del poeta Paolo Maria Cristalli.

L’ISS! Fest rientra nel programma RINASCENZE | primavera 2021, iniziativa del Comune di Ruvo di Puglia pensata per sostenere con misure ad hoc la ripresa dei processi produttivi e rigenerativi del tessuto creativo locale a seguito dell’improvviso e prolungato fermo delle attività dei settori “no profit”dovuta all’emergenza epidemiologica da COVID-​19, il festival è parte della rassegna estiva del Comune di Ruvo di Puglia.

Verso Sud, fedele alla sua vocazione che unisce poesia, letteratura e arte come linguaggi di connessione all’interno della comunità, programma attività performative site specific, azioni di street art e progetti educativi multidisciplinari.

Nella sezione Verso Sud edizioni saranno presentate le pubblicazioni della casa editrice indipendente omonima che raccoglie in carta idee, riflessioni e incontri attraverso due appuntamenti dedicati a ‘Pietra Madre’ di Guido Celli e le  ‘Poesie’ di Paolo Maria Cristalli.

Systema Naturae è un esperimento di innesto tra arte, scienza e ambiente curato dall’artista Emanuele Poki con diverse azioni: realizzazione di opere pittoriche in spazi pubblici, messa a dimora di piante autoctone, costruzione di nidi artificiali per animali, divulgazione e sensibilizzazione sui temi ambientali e valorizzazione di luoghi abbandonati e vuoti urbani

La sezione Street Art & Santità che chiuderà a settembre questa edizione del festival è un progetto artistico legato al recupero della dimensione del sacro nel contemporaneo. Attraverso azioni performative e di street art l’arte pubblica viene declinata in una dimensione iconografica e percettiva in relazione con l’invisibile, un vero e proprio recupero di una dimensione sacrale nel quotidiano attraverso l’iniziativa ‘La cameriera di poesia’ di Claudia Fabris che porterà performance di poesia in contesti non convenzionali mettendo l’arte lirica al servizio dei cittadini. Il trittico di interventi di arte pubblica sacra e street art vedrà i tre giovani artisti Pasquale  Gadaleta, Emanuele Poki, Fabrizio Riccardi in un’azione urbana candidata al bando del MIBACT “Creative Living Lab”, insieme al Comune di Corato.

L’edizione 2021 di Verso sud è realizzata con il sostegno di Regione Puglia e Comune di Corato e in collaborazione con Comune di Ruvo di Puglia, Masseria Cimadomo, Bembè Arti Musicali e Performative, Teatri Diversi, Mammachilegge, I piccoli chi, Centro ricerche per la biodiversità, Radicamenti, Lo scrigno di pandora (ferula ferita), Tutto in un abbraccio, IAC (Centro Arti Integrate Matera).

ISS! Fest è realizzato con il sostegno e la collaborazione del Comune di Ruvo di Puglia, GiovanIdee Forum, Corato Open Space, Bembè Arti Musicali e Performative, Associazione Tra Dire e Fare – KHAOS.

Il programma

SEZIONI

CONTRORA
Progetto di formazione rivolto a bambini fino a 99 anni. Controra è un laboratorio di ricerca basato sui principi dell’educazione emotiva e sensoriale

VERSO SUD EDIZIONI
La casa editrice di Verso Sud. Raccoglie in carta le idee,
le passioni, gli incontri

TEATRO DEGLI INTONACI
Rassegna di teatro site specific, interpreta il luogo come matrice della costruzione dello spettacolo. Teatro deriva da θεάομαι, contemplare. Il teatro di Verso Sud è luogo, azione e contemplazione; si svolge in spazi dimenticati, abbandonati, sacri: tutto accade in presenza e solo per una volta. Così il teatro ritorna a essere “il solo luogo al mondo dove un gesto fatto non si ricomincia due volte”.

SYSTEMA NATURAE
Un esperimento di innesto tra arte, scienza e ambiente. Attraverso un’etica del fare, l’arte viene utilizzata come veicolo per sensibilizzare e stimolare una nuova coscienza ambientale e recuperare un rapporto fertile tra l’uomo e il mondo naturale. Progetto itinerante che si muove in tutta la Penisola alla scoperta delle biodiversità del nostro territorio. Il progetto è a cura di Emanuele Poki

STREET ART & SANTITÀ
Progetto artistico legato al recupero della dimensione del sacro nel contemporaneo. Le edicole votive, la musica nelle chiese, il pane, il paesaggio, la poesia. L’arte pubblica declinata nella dimensione iconografica e percettiva della nostra relazione con l’invisibile, del recupero di una dimensione sacrale nel quotidiano.

ISS FESTIVAL
In dialetto ruvese iss vuol dire “esci”: ISS è un festival musicale di comunità per uscire finalmente e vivere la città nella piazze e nelle strade anche attraverso contest musicali, di illustrazione, performance site specific e degustazioni. La Line up prevede i live NAIP e THE ANDRE.

Le attività

CONTRORA

Progetto di formazione rivolto a bambini fino a 99 anni.

Controra è un laboratorio di ricerca basato sui principi dell’educazione emotiva e sensoriale.

Controra contiene un opporsi, un gesto contrario, un moto di rivoluzione.

Controra è piccola perché ha in sé i sogni dei piccoli. Controra è scuola perché skholé in greco è il tempo libero, dedicato all’errare della mente.

Naturale, perché cerca la naturalezza nell’apprendere, nel conoscere,nello scoprire.

Domestiche laboratorio di Antonio Ferrara

Online | 19-26 giugno

Leggimi La voce, la lettura, i primi libri

laboratorio di Angela Malcangi

Online | settembre

Laboratorio Rinascimentale

laboratorio di Hans Hermans

Masseria Cimadomo | settembre

La cameriera di poesia.
La poesia della natura.

Parole Sotto Sale,
la poesia delle parole

laboratori di Claudia Fabris

Centro storico, Corato | settembre

Avvio Podcast di Controra

Online | da ottobre

TEATRO DEGLI INTONACI

Un polittico teatrale, che vedrà l’intervento dell’attore Roberto Corradino e del performer Guido Celli, entrambi con due prime assolute, due spettacoli site specific. Il lavoro dei due artisti sarà connesso alle tematiche di fondo degli altri progetti, e prevederà un dialogo intenso  con il luogo e le sue suggestioni. Sarà presentata anche la possibilità di una formula spettacolo con aperitivo a seguire, per poter dialogare con gli attori e creare senso di comunità, coinvolgendo altresì alcune attività del settore enogastronomico di Corato.

Manda la sigla, Lucignolo p.1
di e con Roberto Corradino

Masseria Cimadomo, , Corato | 6  luglio

Manda la sigla, Lucignolo p.2
di e con Roberto Corradino

Masseria Cimadomo, Corato| 7 luglio

Pietra Madre
di e con Guido Celli

Masseria Cimadomo, Corato|16 luglio

C’è un cielo che vola in cielo, Celeste
di e con Guido Celli

Masseria Cimadomo, Corato| 22 luglio

VERSO SUD EDIZIONI
La casa editrice di Verso Sud. Raccoglie in carta le idee,le passioni, gli incontri. Pubblica pochi, preziosi libri: quando necessario, se necessario. Desidera lasciare una traccia, disegnare una mappa, unire i puntini, riflettere la luce in nero inchiostro, nel tempo.

PUBBLICAZIONI 2021:

Pietra Madre di Guido Celli

Poesie di Paolo Maria Cristalli

STREET ART & SANTITÀ

La cameriera di poesia a servizio in città
di e con Claudia Fabris

Centro storico, Corato | settembre

L’idea di questa ristorAzione nasce dal desiderio di nutrire lo spirito con la stessa cura con cui si nutre il corpo, offrendo la possibilità di ascoltare le parole incorniciate dal silenzio, esperienza rara al giorno d’oggi, dopo averle scelte dai menù proposti, esattamente come in un ristorante.

Gli  ospiti hanno a disposizione delle cuffie senza fili, con una portata di 100 metri, attraverso queste i testi verranno serviti da una postazione con microfono, computer e mixer e la voce risuonerà nell’intimità dell’ascolto di ognuno come in una chiesa vuota dove la voce riverbera, per restituire alla parola la sua dimensione originale, poetica appunto, quella che aveva quando si credeva che le parole potessero davvero generare mondi.

Trittico di interventi di

Pasquale  Gadaleta, Emanuele Poki, Fabrizio Riccardi

Centro storico, Corato | settembre

Trittico di interventi di arte pubblica sacra con tre artisti giovani, meridiani, contemplativi, ma diversi nelle loro forme espressive:

Questi interventi saranno una prima sperimentazione del progetto di Street Art & Santità candidato al bando del MIBACT “Creative Living Lab”, di cui il Comune di Corato è stato partner della Candidatura.

SYSTEMA NATURAE 

In collaborazione con associazioni e gruppi informali di cittadini già attivi in Piazza Abbazia, è in fase di progettazione e di realizzazione un intervento artistico di Emanuele Poki e Systema Naturae, che prevederà l’innesto del linguaggio pittorico visivo all’interno del lavoro di piantumazione di aiuole pubbliche abbandonate, con l’obiettivo di creare un mini ecosistema. Saranno create le condizioni affinché l’intervento artistico funga da elemento simbolico e concreto del recupero di un dialogo con la natura, attraverso la creazione di un habitat ideale per uccelli, insetti, farfalle, flora autoctona.

Altri interventi potranno essere realizzati sulla Murgia, durante il periodo di residenza.

Interventi multidisciplinari
di Emanuele Poki, in partnership
con Radicamenti

Centro Storico, Corato e Murgia | settembre

ISS FEST

26-30 luglio

Ruvo di Puglia

Voglio conoscere la tua idea di agorà,
voglio vederci senza maschere,
guadarci negli occhi, come fiumi, affluenti.

Voglio sapere se ciò che i Greci nascondevano con la perfezione, e nel Novecento era inquietudine, voglio vedere se ora è davvero ciò che temo, inquietudine della perfezione: la domanda è assente, l’imperativo categorico.

Cosa c’entra la musica? La musica c’entra sempre, come oblìo, dimenticanza, presenza. Totale.

Esci, non c’è nessuna esecuzione, puoi togliere le mani delle tasche, siamo a distanza d’insicurezza.

* in dialetto Ruvese iss vuol dire “esci”

CONTEST MUSICALE

per artisti dediti alla sperimentazione musicale, che errano tra i confini di genere, con premio finale ed esibizione nella due giorni.

CONTEST ILLUSTRAZIONI

aperto alla città, invitando ognuno ad uscire fuori, scarabocchiando sulle locandine del contest sparse per i locali.

LABORATORI DI COMUNITÀ

Laboratori musicali e di autocostruzione degli allestimenti,, aperti alla comunità del territorio. iss* pur tu.

LIVE IMMERSIVO | 29 e 30 luglio

È ora di uscire!

Due giorni di musica, con gli artisti del contest e la line up di artisti invitati.

ESIBIZIONE FINALISTI CONTEST MUSICALE  | 26, 27 E 28 LUGLIO

Live dei sei finalisti dell’ISS!Contest Musica

in collaborazione con le attività commerciali di Ruvo di Puglia

GIOVEDÌ 29 LUGLIO

ore 19, nei pressi della Cattedrale, Ruvo di Puglia

Aperitivo con le birre scadute 
Hans Hermans, “elegia del respiro”

ore 21, piazza Dante, Ruvo di Puglia

Bembè Percussion Ensemble – intro

NAIP – concerto

Paolo Maria Cristalli – intermezzo

Peppe Leone – conclusione

VENERDÌ 30 LUGLIO

ore 11, Ruvo di Puglia

ISS la matìn

Hans Hermans, “la via delle querce”

ore 19, nei pressi della Cattedrale, Ruvo di Puglia

Aperitivo con le birre scadute

Premiazione vincitori dei due ISS!Contest: musica e illustrazione.

ore 21, piazza Dante, Ruvo di Puglia

Bembè Percussion Ensemble – intro

The Andre – presentazione libro + concerto

Paolo Maria Cristalli – intermezzo

Mombao – conclusione

L’intera programmazione verrà realizzata nel pieno rispetto delle normative vigenti in merito al contenimento del virus Covid 19.

mercoledì 16 Giugno 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 10:44)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti