Attualità

Il 15 giugno un “Vax day” per vaccinare i dipendenti delle aziende coratine. Ecco come fare

La Redazione
Si terrà martedì 15 giugno a Molfetta, via dei Viaggianti 2, nell'hub vaccinale aziendale realizzato da Network Contacts ​grazie a un accordo tra l'Aic e l'associazione imprenditori molfettesi
scrivi un commento 2885

Un "Vax day" per vaccinare i dipendenti di tutte le aziende di Corato. Si terrà martedì 15 giugno a Molfetta, via dei Viaggianti 2, nell’hub vaccinale aziendale realizzato da Network Contacts e dedicato alle imprese di Bari e Bat. La vaccinazione per le aziende cittadine è stata possibile grazie a un accordo tra l'Aic (associazione imprenditori coratini) e l'omologa associazione molfettese guidata dalla presidente Maddalena Pisani.

«Abbiamo lavorato per realizzare un hub qui a Corato – fa sapere il presidente Aic, Franco Squeo – ma probabilmente è mancato il supporto delle Istituzioni che ci avrebbe consentito di riuscire nel nostro intento. Quello di permettere ai dipendenti delle nostre aziende, anche quelle non iscritte all'Aic, di vaccinare i propri dipendenti, è in ogni caso un grande risultato. Grazie a questa iniziativa potranno anticipare la vaccinazione soprattutto i più giovani che magari hanno la vaccinazione prenotata tra diverse settimane».

Per prenotare la vaccinazione, le aziende coratine devono compilare i due moduli scaricabili cliccando qui e qui e inviarli agli indirizzi di posta elettronica vaccini@sermolfetta.it e vincenzo.cifarelli@livenetwork.it. La vaccinazione sarà gratuita in quanto la Network Contacts – come ha precisato il direttore generale, Giulio Saitti – si è fatta carico di tutti i costi sanitari.

«Questo è un esempio di sinergia perfetta tra pubblico e privato, realizzato con la preziosa collaborazione del Sermolfetta» ribadisce Saitti. «Tutti insieme per offrire un servizio dallo straordinario valore sociale. Assieme ad aziende e manager, grazie alla rete dell'associazione degli imprenditori, abbiamo fatto squadra e questo è il risultato».

Oggi, intanto, per l'hub molfettese sono giunti gli apprezzamenti dello Spesal (Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro), in particolare dei responsabili Fulvio Longo e Giorgio Di Leone.

«Un grazie va alla presidente dell'associazione imprenditori molfettesi, Maddalena Pisani, e alla Network Contacts per aver reso possibile velocemente questa sinergia» conclude Squeo.

giovedì 10 Giugno 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 10:46)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti