Attualità

Quali progetti per l’area industriale? Gli imprenditori coratini incontrano il sindaco

La Redazione
Il sindaco incontra gli imprenditori coratini per illustrare il bilancio e fare luce sulle linee programmatiche che la giunta intende attuare per lo sviluppo dell'area industriale della città
scrivi un commento 829

Dopo una serie di incontri illustrativi che l'Aic (Associazione imprenditori coratini) ha voluto con il sindaco De Benedittis, in accordo con la giunta, è stato fissato al prossimo 7 giugno nella sede dell’associazione, l’incontro ufficiale tra imprenditori e istituzioni.

«All’ordine del giorno vi è la necessità di fare chiarezza sulle iniziative che l’amministrazione intende promuovere e attuare per l’area industriale della città» fa sapere l'associazione. «L’appuntamento – previsto alle 19 nel Corato Executive Center e aperto a tutti gli associati – è l’occasione per rafforzare la collaborazione tra le istituzioni comunali e l’imprenditoria coratina. Obiettivo del confronto è illustrare il bilancio, portando alla luce le iniziative che il primo cittadino e l’amministrazione, intendono applicare per lo sviluppo delle attività dell’area industriale della città».

«Abbiamo bisogno di dare risposte concrete e certe alle imprese del nostro territorio – conferma Francesco Squeo, presidente Aic – perché occorre iniziare un percorso serio di crescita e sviluppo per chi crea economia sul nostro territorio».

«Dopo le sollecitazioni e gli input che Aic ha offerto alla giunta negli incontri preliminari, sarà lo stesso De Benedittis a esporre i punti programmatici previsti dall’amministrazione per indicare quale rotta avrà l’evoluzione industriale di Corato» prosegue l'Aic. «La città è un vero e proprio polo dell’imprenditoria regionale ed è per questo che l’Aic ha fortemente voluto l’incontro di lunedì prossimo, affinché si possano avanzare proposte, stabilire obiettivi comuni e progetti a breve e lungo termine.  Nell’ottica del “fare rete” l’Aic è il ponte tra imprenditori e istituzioni, che punta a mettere in circolo le idee, dando a tutti la possibilità di un dialogo proficuo che porti a galla le istanze inascoltate e i progetti possibili».

martedì 1 Giugno 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 12:21)

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti