La videointervista

Riaprono le palestre, i gestori: «Rientro positivo, c’è voglia di tornare a fare sport»

La Redazione
close
Riaprono le palestre
Il 24 maggio le strutture sono tornate ad accogliere gli utenti, in molti casi, dopo sette mesi dalla chiusura
1 commento 1202

Le palestre e i centri sportivi sono stati tra gli ultimi ad aprire e a tornare ad una pseudo normalità. Il 24 maggio le strutture sono tornate ad accogliere gli utenti, in molti casi, dopo sette mesi dalla chiusura. I ristori insufficienti, l’incombenza di affitti, tasse e spese di gestione hanno messo a dura prova i gestori e anche chi ha sempre svolto attività one-to-one, o ha trovato altre vie per continuare a lavorare ha dovuto fare i conti con la pandemia.

La chiusura delle palestre è stata negativa anche per gli utenti che hanno dovuto abbandonare o ridurre notevolmente l'attività fisica. Da lunedì scorso le palestre sono state riaperte con tutte le misure di precauzione richieste dal Cts, dall'igienizzazione di mani e attrezzi, al distanziamento, alle prenotazioni per evitare affollamenti, fino alle visiere in plexiglass per gli istruttori. Il rientro è stato tutto sommato positivo. Si intravede, quindi, la luce in fondo al tunnel.

Abbiamo ascoltato due gestori – Antonio Garofano della Wellness Garden e Francesco Capogna di Isochinetik, che rappresentano due tipologie diverse di palestra. Una, quella più comune, che ospita più utenti e una che lavora sull'one-to-one o in piccoli gruppi.

sabato 29 Maggio 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 12:21)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Commento
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ss
Ss
1 anno fa

Speriamo non sia poi uscita di positivi……..Fate adottare tutte le cautele.Semchiudete a settembre vi attaccate al tram…