Attualità

Il coratino Francesco Resta è il nuovo comandante della polizia locale di Briatico

La Redazione
Dalla scrivania di un'importante azienda del territorio a quella del comando della polizia locale del piccolo Comune calabrese, in meno di un mese. Così è cambiata la vita del 38enne
13 commenti 6721

Dalla scrivania di un’importante azienda del territorio, a quella del comando della polizia locale di un piccolo Comune calabrese, in meno di un mese. Così è cambiata la vita di Francesco Resta, 38 anni, dal 3 maggio comandante dei vigili di Briatico, cittadina balneare in provincia di Vibo Valentia che s’affaccia sul Tirreno.

Un obiettivo tanto voluto e raggiunto attraverso un concorso pubblico svolto due anni fa e un pizzico di fortuna. «Ho vinto il concorso per la categoria D, – spiega Francesco – come istruttore direttivo di vigilanza, però non era scontato che la prima nomina fosse di comando. Mi ha chiamato il sindaco di Briatico (Lidio Vallone, ndr) per conferirmi l’incarico e, dopo non poche riflessioni, ho scelto di accettare».

Francesco si è già recato sul posto per un primo incontro. «Gente eccezionale che mi ha accolto benissimo e con entusiasmo» racconta. «Il sindaco, medico di base già consigliere comunale e assessore provinciale, è una persona molto in gamba e con forte spirito di squadra». Resta guiderà una squadra che vedrà il suo completamento nel corso dei prossimi mesi. «Quello del sottorganico è, purtroppo, un problema largamente diffuso, ma si sta provvedendo a rimpolpare il comando con nuove assunzioni».

Quel che è certo è che non sarà facile. «Superare il concorso è stata già una dura prova. In quel periodo, ho dovuto sottrarre tempo alla famiglia nel fine settimana e qualche ora di sonno per poter studiare. 

L’insediamento si terrà il 3 maggio, alla vigilia della stagione estiva che, in paesi come Briatico, determina un forte aumento della popolazione residente e dei turisti. «Non vedo l’ora di cominciare. Ora, davanti a me, c’è un mondo nuovo che ho tanta voglia di scoprire».

venerdì 23 Aprile 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 12:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
13 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Giuseppe Loiodice
Giuseppe Loiodice
1 anno fa

Bravo caro Francesco. Corato saprà aspettarti.

Biagio Tempesta
Biagio Tempesta
1 anno fa

Orgoglio coratino. Bravo Francesco e in bocca al lupo.

Ctarricone
Ctarricone
1 anno fa

Quest’anno tutti a Briatico, nuova destinazione balneare! Auguri e complimenti al nostro concittadino!

Antonio51
Antonio51
1 anno fa

Auguri per il nuovo incarico (non ci conosciamo)

disco disco
disco disco
1 anno fa

Tanti auguri! Un pò di delusione visto che, per preferire di lasciare Corato, vorrà dire che “l'importante azienda” abbia avuto qualcosa di meno allettante di un posto pubblico. Corato perde un altro talento.

Michele DiTommaso
Michele DiTommaso
1 anno fa

Auguri dalla Sicilia di un coratino emigrato anche lui!????

depechemode
depechemode
1 anno fa

bravissimo in bocca al lupo…

Longo Salvatore
Longo Salvatore
1 anno fa

Complimenti e in bocca al lupo!

Vito Scaringella
Vito Scaringella
1 anno fa

Complimenti per il meritano riconoscimento….. in bocca al lupo

Stefania
Stefania
1 anno fa

Bella Briatico,ci sto’….tutti in Calabria.Auguri a questo Bel ragazzo????

Giovanni RANDOLFI
Giovanni RANDOLFI
1 anno fa

Caro Francesco ti porgo di vero cuore i miei più sinceri auguri per il tuo nuovo incarico. Ti conosco di vista e conosco bene i tuoi genitori (ex alunno di tua madre). Un pizzico di ironia… vista la tua altezza nessuno ti potrà mettere i piedi in testa!!!! Porta sempre con te l’orgoglio della tua Corato in una terra meravigliosa quale è la Calabria. Chissà se passando da quelle parti non ci si incontri. Ad Maiora!!!!

Dm
Dm
1 anno fa

Talmente era importante la scrivania Ca' se ne sciut…….si fatt bun franceee

Angela Valente
Angela Valente
1 anno fa

Congratulazioni Francesco!!!!! ????????????